Sostenibilità globale

Sostenibilità: Zalando a favore della riduzione dell’emissioni di anidride carbonica prima del 2025

04 giugno 2020
(Comunicato stampa)

Per definire gli obiettivi basati sulla scienza SBT e ridurre le emissioni di anidride carbonica Zalando, piattaforma europea online leader per il fashion e il lifestyle, si impegna nella logistica sostenibile, allineandosi al limite di 1,5 gradi Celsius dell’Accordo di Parigi.

Entro il 2025 l’azienda ridurrà dell’80% le emissioni di anidride carbonica derivanti dalle proprie attività e del 40 percento quelle relative alla produzione delle proprie etichette private.
Per andare oltre i propri confini e influenzare in modo positivo l’intera catena del valore, Zalando si impegna a fare in modo che il 90% dei propri partner più importanti definiscano obiettivi basati sulla scienza per ridurre a loro volta le emissioni di anidride carbonica.

Zalando è la prima piattaforma al mondo a definire obiettivi basati sulla scienza e a farli approvare da un ente indipendente, la Science Based Target initiative che valuta i target delle aziende e garantisce che siano conformi all’Accordo di Parigi.

Per il modello a piattaforma e le dimensioni dell’azienda, l’impegno al raggiungimento degli obiettivi ha il potenziale di influire su una grande quota dell’industria della moda e sulla maggior parte dei partner di Zalando.

Le testimonianze degli esperti


“L’approvazione dei nostri obiettivi basati sulla scienza è una tappa importante nella nostra strategia di sostenibilità. Crediamo che ci sia un evidente legame tra la sostenibilità e il continuo successo commerciale nella vendita online di moda”, afferma Kate Heiny, Direttrice Sostenibilità di Zalando SE. “La situazione globale dovuta al Coronavirus ha mostrato quanto flessibile e veloce possa essere l’economia quando è richiesto il cambiamento e tutto questo dovrebbe essere usato come punto di riferimento quando si parla di sostenibilità. Questo è il momento per una chiara strategia di sostenibilità e obiettivi ambiziosi. Come piattaforma vogliamo fare di più e quindi non abbiamo limitato i nostri obiettivi basati sulla scienza alla nostra azienda, ma uniremo le nostre forze a quelle dei nostri partner”.

Alberto Carillo Pineda, Direttore Science Based Targets presso CDP, un partner della Science Based Targets initiative ha dichiarato: “Ci congratuliamo con Zalando per essere la prima piattaforma online a ottenere l’approvazione dei propri obiettivi di riduzione delle emissioni dalla Science Based Targets initiative. Allineando i propri target ai futuri 1,5 °C e chiedendo ai partner di definire i loro STB, Zalando sta garantendo un’integrazione forte della resilienza nel proprio modello aziendale e sarà in una posizione migliore per avere successo ora che l’economia globale si sta muovendo verso un futuro a zero emissioni”.

Una mission sostenibile


Definire gli STB è parte della missione di Zalando di avere un impatto positivo sulle persone e sul pianeta e di cui si è parlato per la prima volta nel mese di ottobre 2019 all’interno della nuova strategia di sostenibilità di Zalando “do.MORE”.

Per raggiungere i propri obiettivi di riduzione delle emissioni di anidride carbonica, l’azienda lavora a varie iniziative in diverse aree aziendali. Zalando alimenterà tutte le proprie sedi (palazzi uffici e centri logistici) con elettricità derivante da fonti rinnovabili come i pannelli solari.

Inoltre, Zalando diventerà il 10 percento più efficiente dal punto di vista energetico ammodernando i magazzini esistenti e gestendo tutti i nuovi centri logistici in base al principio della neutralità climatica.
I prodotti con etichetta privata saranno realizzati utilizzando una quantità maggiore di materiali riciclati per contribuire ulteriormente a ridurre le emissioni di anidride carbonica.

Infine, per avere un impatto positivo sull’intera catena di creazione del valore, il 90 percento dei partner di Zalando, compresi i brand della moda, le società nel settore dell’imballaggio e delle consegne a domicilio, implementeranno obiettivi basati sulla scienza entro il 2025.

Altri articoli per Direttamente dalle Aziende

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Conad Nord Ovest, la sfida vinta con Modula

11 maggio 2020
Dalle Aziende
Piattaforma Modula Cloud
08 aprile 2020
Dalle Aziende
Rire Hite presenta il sistema di avviso del traffico SAFE T SIGNAL
02 marzo 2020

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su Twitter

@logisticamente