Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Internet Report 2016: i “mezzi connessi” aumenteranno del 30% nel 2020.

Il settore dei trasporti in grande evoluzione: ecco come risponde Wtransnet.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Internet Report 2016: i “mezzi connessi” aumenteranno del 30% nel 2020.

21 Giugno 2016

Come si evolverà in futuro l’automotive e l’autotrasporto?
A dirlo è l’Internet Report 2016 di Mary Meeker, una delle ricerche più attese dalla comunità hi-tech, che ha messo in evidenza come, in generale, sia il settore dei trasporti ad essere in grande evoluzione.

In questo scenario Wtransnet, con la sua borsa carichi e il suo innovativo sistema di matching per bilanciare i flussi di trasporto e ridurre i viaggi a vuoto, si conferma leader nell’applicazione della tecnologia nei trasporti.
Da 20 anni Wtransnet mette a disposizione le migliori tecnologie per aiutare i trasportatori e le aziende di logistica a controllare e gestire al meglio il parco vettori e il trasporto delle merci.
Uno dei problemi principali del trasporto merci, infatti, è rappresentato dai viaggi a mezzo carico, che rappresentano uno spreco di risorse.

“In Wtransnet abbiamo sempre creduto nel potenziale della tecnologia per migliorare la vita delle aziende di trasporto e dei padroncini – assicura Jaume Esteve, CEO di Wtransnet – Già nel 1997, quando abbiamo creato la prima borsa di carichi e camion, abbiamo scommesso su Internet, e siamo convinti che proprio ora ci troviamo di fronte a una seconda rivoluzione richiesta dal settore”.

I “mezzi di trasporto connessi”, grazie ai vantaggi che offrono nel miglioramento dell’efficienza dei viaggi (10% di carburante consumato in meno, a viaggio), rappresentano già una tendenza in progressiva espansione.
Gli esempi di “connessione” possono essere disparati.

Dalle applicazioni per controllare e garantire il rispetto delle norme di limitazione delle ore di lavoro degli autotrasportatori (che offrono un valido aiuto per pianificare le ore e le rotte offrendo informazioni sul tempo di guida e sui tempi di riposo necessari per ottimizzare le rotte), ai servizi come “Wtransnet Cargo” che, con un semplice colpo d’occhio al cellulare, consente al trasportatore di trovare carichi per il camion vuoto grazie ad applicazioni che permetto di geo-localizzare camion e merci.

Collegando i mezzi di trasporto a un’infrastruttura intelligente si apre un mondo di possibilità per trasformare tutti questi dati in informazioni significative per aumentare efficienza e sicurezza del settore dei trasporti (il 90 ~ degli incidenti è infatti causato dall’errore umano) con applicazioni che permettono di rimanere informati in ogni momento, salvaguardando l’ambiente e semplificando il lavoro dei trasportatori.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali