Trasporti nazionali e internazionali

Hanjin riorganizza la propria flotta per collegare Asia e Italia in modo più rapido e efficiente.

25 marzo 2016
Quindici navi da 10.000 teus sono state messe in capo da Hanjin per il riassetto del servizio "pendulum" che prenderà il nome di HPM e andrà a coprire l’area MED.
Il servizio HPM – riferisce la Compagnia – è stato studiato nei minimi dettagli per poter offrire un transit time sui principali porti italiani che nessun altro vettore è in grado di eguagliare.

Sulla tratta westbound (import) le navi scaleranno come primo porto italiano La Spezia, garantendo tempi di consegna sino a 4 gg in meno rispetto alle altre Compagnie.
Sulla tratta eastbound (export), l’ultimo porto in uscita sarà Genova, e anche in questo caso – conferma Hanjin – i tempi di transito verso i principali porti dell’Asia saranno mediamente inferiori di 7 giorni rispetto alla concorrenza.

Il servizio HPM seguirà il seguente percorso : Pusan-Kwangyang-Ningbo-Shanghai-Yantian-Singapore-Jeddah-PortSaid-Malta-LaSpezia-Valencia-Barcelona-Genova-Malta-Jeddah-Singapore-Yantian-Shanghai-Pusan. Hanjin Buddah è il nome della prima nave, in partenza da Pusan il 7 aprile con previsione d'arrivo a La Spezia l'8 maggio.
Passando dall’hub di Malta, HPM sarà in grado di servire direttamente i porti di Venezia, Ravenna ed Ancona in Adriatico, nonché i porti di Catania, Salerno, Napoli e Livorno nel Tirreno.


Altri articoli per Trasporti nazionali e internazionali

Ultimi articoli per Trasporto

Trasporti nazionali e internazionali

Trasporto marittimo: alla scoperta del container tracking

05 dicembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica last-mile: Amazon ha attivato quattro hub di micromobilità per ri...

01 dicembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Amazon FASTforward 2022, il summit sulla sostenibilità per il settore dei t...

24 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Savise Express: la logistica in Sicilia, tra mancanza di infrastrutture e c...

24 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Trasporto idroviario: maxi-carichi transitati al porto fluviale di Cremona

23 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Trasporto marittimo: cos’è il progetto europeo «LOSE+»?

14 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica sostenibile: in Svizzera percorsi più di 5 milioni di km dai cami...

09 novembre 2022
Servizi e accessori per il trasporto

Lettera di vettura digitale: terminata la sperimentazione del progetto e-Cm...

07 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Amazon celebra il successo raggiunto dai fornitori e dagli autisti del serv...

03 novembre 2022
Servizi e accessori per il trasporto

Linehaul di Sailpost, un network vincente in continua espansione

17 ottobre 2022

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Modula Farm, la coltivazione verticale e sostenibile senza vincoli di stagioni, distanza e clima

10 novembre 2022
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
La transpologistica - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it