Trasporti nazionali e internazionali

Il Porto di Venezia abbandonato dal Gruppo FS nel piano di risanamento ferroviario.

23 febbraio 2016
Il Gruppo FS negli ultimi cinque anni ha perduto 800 milioni sia per la disorganizzazione dovuta ad un settore diviso in tante società, sia per la concorrenza del trasporto su gomma avvantaggiato dal miliardo di finanziamenti annui da parte dello Stato e dal calo del prezzo del petrolio.

Nel Piano delle ferrovie, strutturato in due fasi, una di risanamento dal 2016 al 2018 e una di sviluppo dal 2019 al 2020, si prevede di creare un polo dedicato per le merci e la logistica di livello europeo, ma a quanto pare si è deciso di collegare solo i porti di La Spezia, Livorno, Genova e Trieste, escludendo Venezia, con gravi ricadute per esuberi e a livello occupazionale.

Questo accade proprio in un momento in cui l'Autorità portuale veneziana aveva elaborato progetti, alcuni già finanziati, per sviluppare vie di entrata e uscita per le merci dalle aree ferroviarie, stradali, portuali e la realizzazione del nuovo porto al largo di Malamocco, che puntava ad un polo di logistica avanzata.

Nicola Spolaor ed Ezio Ordigoni, segretario del sindacato OR.S.A. Ferrovie Venezia e segretario Veneto e Trentino, si rivolgono alle istituzioni locali e ai parlamentari veneti perché intervengano sul Governo: “Il mancato riconoscimento del Porto di Venezia come punto strategico ha come conseguenza il disimpegno dichiarato rispetto agli impianti e al personale di condotta treno di Treviso, Mestre e Padova”.

Altri articoli per Trasporti nazionali e internazionali

Trasporti nazionali e internazionali

Ultimi articoli per Trasporto

Trasporti nazionali e internazionali

Logistica intermodale: Gruppo FS e MSC insieme per lo sviluppo nel settore ...

23 settembre 2022
Servizi e accessori per il trasporto

Logistica last mile: all’interporto di Prato arrivano i droni per le conseg...

20 settembre 2022
Servizi e accessori per il trasporto

IAA Transportation 2022: Bosch presenta delle soluzioni innovative per il t...

19 settembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Il futuro della logistica europea? Per ASSTRA si prospettano mesi difficili...

16 settembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica intermodale: in arrivo un collegamento ferroviario tra la Lituani...

14 settembre 2022
Servizi e accessori per il trasporto

Logistica last mile: Poste Italiane lancia Poste Delivery Now

13 settembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica e trasporti, in aumento le opportunità di lavoro

09 settembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Mobilità sostenibile: Alis on tour arriva a Catania

31 agosto 2022
Servizi e accessori per il trasporto

Trasporti: Smet accelera verso la transizione ecologica

05 agosto 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Amazon prepara i veicoli elettrici Rivian per la consegna in 100 città USA

03 agosto 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Le 5 sfide nel mondo del trasporto e della logistica del futuro

27 luglio 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Come rispondere alle incertezze della supply chain globale?

26 luglio 2022
Software e sistemi per il trasporto

Logistica e trasporti: come affrontare i rischi informatici per le aziende

25 luglio 2022

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Put to Light e Modula: come Fratelli Ceni ottimizza la preparazione degli ordini in magazzino

14 marzo 2022
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
La transpologistica - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Aziende

Vedi tutte

Ti presentiamo alcuni tra i migliori fornitori di servizi logistici

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it