Trasporti nazionali e internazionali

Senza Schengen si prospetta un aumento di costo del 3% sul valore delle merci.

05 febbraio 2016
Da un rapporto di France Strategie, è emerso che l’abolizione della libera circolazione di persone e merci comporterebbe un danno economico non indifferente per i Paesi dell’area di Schengen.

Il rapporto calcola che la rottura dell’accordo, infatti, con la conseguente reintroduzione dei controlli alle frontiere, causerebbe solo alla Francia un calo del Pil dello 0,5% (cioè di almeno 10 miliardi) entro il 2025.

Grazie a Schengen si è stimato che il flusso bilaterale di scambi commerciali in questi anni è cresciuto dal 10% al 15%, con il ripristino dei controlli invece si è calcolato che graverebbe una sorta di tassa ombra del 3% sul valore delle merci scambiate tra i Paesi che avevano stipulato l’accordo.

Oltre ai maggiori costi per investimenti e circolazioni di flussi finanziari, non semplici da valutare, lo studio ha calcolato che ad avere maggiore danno sarebbe il settore del turismo soprattutto per il turismo di vicino confine, ma anche il trasporto merci darebbe un freno all’economia, diventando più lento e più costoso.
La stima implicherebbe un taglio del Pil di 0,8% per i Paesi Schengen, ovvero 100 miliardi in meno entro il 2025.

Altri articoli per Trasporti nazionali e internazionali

Trasporti nazionali e internazionali
Trasporti nazionali e internazionali
Trasporti nazionali e internazionali
Trasporti nazionali e internazionali

Ultimi articoli per Trasporto

Servizi e accessori per il trasporto

Nuovo accordo tra Amazon e Poste italiane nella logistica per l'e-commerce

19 luglio 2021
Servizi e accessori per il trasporto

Quali vantaggi dalle spedizioni online?

16 luglio 2021
Trasporti nazionali e internazionali

Aziende logistica e trasporti: una nuova immagine per Bracchi

14 luglio 2021
Software e sistemi per il trasporto

Telepass e TESISQUARE insieme per gestire la Supply Chain in real time

14 luglio 2021
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica e trasporti: Confetra festeggia i 75 anni di storia

22 giugno 2021
Trasporti nazionali e internazionali

Piattaforma logistica del porto di Trieste, il futuro secondo Hhla

11 giugno 2021
Servizi e accessori per il trasporto

Logistica e trasporti: come spedire un pacco nel XXI secolo?

08 giugno 2021
Software e sistemi per il trasporto

Logistica 4.0 e digitalizzazione della Supply Chain: il caso Trenord

08 giugno 2021
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica intermodale: a Malpensa accordo tra aereo-treno

31 maggio 2021
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica e trasporti: DHL, il successo della piattaforma digitale myDHLi

21 maggio 2021
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica e trasporti: Assoferr ha aderito a Conftrasporto

20 maggio 2021

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Amazon Logistics - Programma Delivery Service Partner

28 giugno 2021
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
La transpologistica - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it