Dal 2010 il colosso americano ha investito oltre 450 milioni nel nostro Paese.




Servizi e accessori per il trasporto

L’investimento di Amazon in Italia.

25 Gennaio 2016

Il big statunitense dell’e-commerce cresce e si rafforza in Europa, con una politica di investimenti che ha l’obiettivo di migliorare la distribuzione logistica in tutto il Vecchio Continente.

Dal 2010 ad oggi, Amazon, il gruppo guidato da Jeff Bezos, ha investito in Europa 15 miliardi e creato 40mila posti di lavoro (di cui circa 10mila sono stati perfezionati a tempo indeterminato nel 2015); in Italia, nel corso dello scorso anno, la scommessa americana si è tradotta in 600 posti fissi di lavoro, superando i 1400 dipendenti sul suolo nazionale e raggiungendo 450 milioni di investimenti negli ultimi 5 anni.

“L’Italia è cresciuta velocemente – ha dichiarato Francois Nuyts, Country Manager di Amazon per l’Italia e la Spagna – grazie all’alta qualità dei nostri dipendenti, che hanno portato ai clienti italiani l’innovazione e l’eccellenza di Amazon”.

Dalle parole del Manager, che evidenzia l’importanza del servizio di spedizioni veloci sviluppato anche in Italia, emerge anche l’ottimismo verso il mercato italiano: “I nuovi posti di lavoro sono prova della fiducia che riponiamo nell’economia italiana, di cui Amazon è orgogliosa di fare parte”.





A proposito di Servizi e accessori per il trasporto