Trasporti nazionali e internazionali

L’associazione autotrasporto CNA-Fita costituita Parte Civile in un processo per mafia.

27 giugno 2015
Trasporti nazionali_CNA-Fita Accade per la prima volta che un’associazione di autotrasportatori si costituisca Parte Civile in un processo per mafia, in particolare nei procedimenti giudiziari ‘Aemilia’ e ‘Caronte’.

Del dettaglio, CNA-Fita ha deliberato a maggioranza di prendere parte attiva nei due procedimenti giudiziari che vedono coinvolti nelle indagini imprenditori del settore, accusati di aver inquinato il mercato, ledendo in questo modo anche l’immagine e la credibilità di quegli imprenditori che operano in modo onesto e nel rispetto delle leggi.

Cinzia Franchini, presidente di CNA-Fita, afferma: “Uno dei tratti distintivi della mia
Presidenza è stato avversare fin dall’inizio l’illegalità diffusa di stampo mafioso, ma anche le devianze del mercato causate da alcune lobbie”.

Anche l’avvocato antimafia Vincenza Rando, che assiste l’associazione, commenta l’accaduto: “La decisione assunta dalla Presidenza CNA-Fita è altamente significativa e crea anche un precedente.
Un’associazione di categoria che prende una precisa e chiara posizione contro coloro che danneggiano la legalità è una scelta di grande responsabilità.

La costituzione di parte civile è un atto importante perché gli imputati di gravi reati, che danneggiano l’economia sana e violano le regole del mercato, offendono e danneggiano tutta la categoria e ne arrecano un profondo danno economico e di immagine”.

Procedimenti giudiziari come questi fanno emergere come la mafia sia ampiamente radicata anche nel settore dell’autotrasporto.
Dalle intercettazioni telefoniche si evince, per esempio, come un boss possa imporre le tariffe dei trasporti su larga scala.
Da qui la necessità dell’associazione CNA-Fita di denunciare una situazione che richiede una soluzione sempre più urgente.

Altri articoli per Trasporti nazionali e internazionali

Ultimi articoli per Trasporto

Trasporti nazionali e internazionali

Amazon FASTforward 2022, il summit sulla sostenibilità per il settore dei t...

24 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Savise Express: la logistica in Sicilia, tra mancanza di infrastrutture e c...

24 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Trasporto idroviario: maxi-carichi transitati al porto fluviale di Cremona

23 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Trasporto marittimo: cos’è il progetto europeo «LOSE+»?

14 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica sostenibile: in Svizzera percorsi più di 5 milioni di km dai cami...

09 novembre 2022
Servizi e accessori per il trasporto

Lettera di vettura digitale: terminata la sperimentazione del progetto e-Cm...

07 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Amazon celebra il successo raggiunto dai fornitori e dagli autisti del serv...

03 novembre 2022
Servizi e accessori per il trasporto

Linehaul di Sailpost, un network vincente in continua espansione

17 ottobre 2022

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Modula Farm, la coltivazione verticale e sostenibile senza vincoli di stagioni, distanza e clima

10 novembre 2022
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
La transpologistica - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it