Almaviva rende noto che entro l’anno il Pcs, interfaccia telematica dedicata ai porti, verrà attivato e applicato nel porto di Taranto.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Port Community Sistem: a Taranto la prima applicazione.

16 Giugno 2015

Entro fine anno il Port Community System, l’interfaccia doganale telematica unica, sarà attivo e applicato per la prima volta nel porto di Taranto.
A renderlo noto è Almaviva, la società Uirnet incaricata a livello nazionale.

Il Port Community System è una piattaforma telematica dedicata ai porti che ha lo scopo di:

  • aumentare la sicurezza;
  • migliorare la cooperazione tra gli operatori del trasporto;
  • coordinare tutte le attività che avvengono all’interno degli scali italiani.

L’obiettivo ultimo è quello di creare uno sportello telematico unico per armatori, spedizionieri, agenti marittimi, trasportatori e uffici.
Il Pcs raggruppa in un’unica interfaccia i servizi che gravitano attorno a un porto, così da abbattere i tempi di sdoganamento.



A Taranto la Piattaforma Logistica Nazionale integrerà i sistemi di sicurezza portuali e le analisi di rischio doganali.
Il sistema comprende sistemi di video-sorveglianza e di controllo degli accessi nell’area portuale, ma anche la fornitura degli apparecchi da installare sugli autoveicoli che operano nell’area per collegarli ai servizi.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali