Hardware e Software per il magazzino

Google Glass: nuova frontiera nella logistica con DHL.

16 febbraio 2015
I primi passi per un possibile utilizzo dei Google Glass - gli occhiali per la realtà aumentata - all'interno dei magazzini, sono stati condotti da DHL Supply Chain nei Paesi Bassi, attraverso un progetto pilota che coinvolge il fornitore Ubimax e il cliente Ricoh, e che ha permesso di testare questa tecnologia nella piattaforma della città olandese di Bergen op Zoom.

Per tre settimane gli operatori sono stati dotati di Google Glass e VuzixM100 per la proiezione sovrapposta alla vista reale di immagini generate da un pc, in modo da essere guidati agli scaffali tramite delle “tracce”.

Una volta arrivati alla postazione, gli occhiali forniscono informazioni e possono scansionare il codice a barre inviando i dati al computer centrale.
“È solo un primo passo nell'applicazione della realtà aumentata”, ha dichiarato Jan-Willem De Jong, direttore della Divisione Tecnologia di DHL per la regione di Benelux.

Altri articoli per Hardware e Software per il magazzino

Ultimi articoli per Magazzino

Unità di carico

Pallet: Cosa sono e come funziona la spedizione?

04 dicembre 2020
Hardware e Software per il magazzino

I tempi di consegna: un dato fondamentale per gestire bene le scorte

18 novembre 2020
Hardware e Software per il magazzino

Come scegliere il software WMS più adatto alla propria azienda? Ne parliamo...

17 novembre 2020
Hardware e Software per il magazzino

Per Oracle il futuro della logistica 4.0 si basa su A.I, IoT, Cloud e Block...

12 novembre 2020

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Rite Hite presenta il supporto per rimorchi TS-2000

02 dicembre 2020
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
Sistema integrato VS dipartimentale - Global Summit
28 febbraio 2018

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it