Trasporti nazionali e internazionali

Fedespedi: l’import container Nord Europa priva l’Italia di 6,4 miliardi.

19 gennaio 2015
Ammonta a circa 6,4 miliardi di euro, oltre il 60% dei quali è destinato allo Stato (dazi doganali e Iva), il mancato introito per l’Italia derivante dall’importazione, nei porti del Nord Europa, di contenitori di merce destinata al mercato italiano.

L’indotto economico non attivato, per il tessuto imprenditoriale del Paese, è di ulteriori 5,5 miliardi.
È quanto risulta da uno studio di Fedespedi, la Federazione nazionale delle imprese di spedizioni internazionali, che stima in circa 27 miliardi il valore complessivo della merce stivata nei 900mila container destinati al mercato italiano che ogni anno giunge negli scali nordeuropei.

Il numero di contenitori è stato calcolato, spiega una nota della federazione, «sulla base delle autorevoli fonti consultate, tra le quali il Piano nazionale della logistica, il Libro bianco dei trasporti e la Cassa depositi e prestiti, che assumono un valore compreso tra i 500 mila e i 2 milioni di contenitori».

Secondo Fedespedi, la situazione è dovuta «principalmente all’eccesso di burocrazia che caratterizza le procedure di importazione di una merce nel nostro Paese, dove possono essere effettuate ancora fino a 17 tipologie di controllo e possono intervenire fino a cinque ministeri».

Inoltre, secondo lo studio di Fedespedi, «importare in Italia questi contenitori genererebbe un indotto economico, per il tessuto imprenditoriale del Paese, di ulteriori 5,5 miliardi»: risultato ottenuto applicando il moltiplicatore del reddito del cluster marittimo (2,37) al valore dei potenziali nuovi ricavi che tale operazione porterebbe al mondo delle imprese (circa 2,34 miliardi).

Altri articoli per Trasporti nazionali e internazionali

Ultimi articoli per Trasporto

Servizi e accessori per il trasporto

Rite-Hite investe per aumentare la propria capacità produttiva in Europa

30 settembre 2020
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica e trasporti sfidano il periodo di lockdown e ne escono vincitrici...

25 settembre 2020
Trasporti nazionali e internazionali

“Il Governo presti la massima attenzione per la logistica e il trasporto me...

24 settembre 2020
Servizi e accessori per il trasporto

Trasporti e sicurezza: le informazioni da sapere sul peso di un veicolo pri...

22 settembre 2020
Servizi e accessori per il trasporto

Una nuova suppy chain e la servitization in logistica

21 settembre 2020
Software e sistemi per il trasporto

Sicurezza informatica e digitalizzazione, come bisogna intervenire sul tras...

18 settembre 2020
Trasporti nazionali e internazionali

Decreto Semplificazioni, quali sono le misure adottate per infrastruttura, ...

17 settembre 2020
Servizi e accessori per il trasporto

SpedireAdesso.com premia i vincitori del contest fotografico “Io invio”

17 settembre 2020
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica e trasporti, com’è la ripresa post Covid-19?

10 settembre 2020
Trasporti nazionali e internazionali

Ripresa per i trasporti nazionali e internazionali post Covid-19

09 settembre 2020
Servizi e accessori per il trasporto

Logistica e spedizione, potenziato il trasporto aereo di farmaci con Luftha...

07 settembre 2020
Trasporti nazionali e internazionali

Nel DL Semplificazioni non servono i requisiti professionali per la guida d...

04 settembre 2020
Servizi e accessori per il trasporto

Logistica per l’e-commerce: Amazon e Mercedes-Benz a favore del trasporto s...

02 settembre 2020

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Shark: un solo veicolo, tante applicazioni

28 settembre 2020
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
La transpologistica - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it