Trasporti nazionali e internazionali

Venezia alla sfida della portualità dell’Adriatico.

06 ottobre 2014
I tre maggiori scali portuali dell’Alto Adriatico - Venezia/Chioggia, Ravenna e Trieste/Monfalcone - si sono riuniti al convegno al Palaplip di Carpenedo «Venezia alla sfida della portualità nell’Alto Adriatico»,il cui titolo ha spinto non poche polemiche.

Il tutto inserito nel più ampio contesto dell’imminente riforma della legge sui porti, voluta dal governo Renzi, per chiudere le vecchie Autorità Portuali e coordinare le risorse dei 14 maggiori scali portuali italiani.
La forte competizione è tra Venezia e gli altri porti dell’Alto Adriatico, in particolare sul progetto della piattaforma off-shore da 1 miliardo e mezzo di euro.

“Nell’alto Adriatico mancano le strutture portuali adeguate a gestire le grandi navi da carico di container che oggi continuano andare fino a Rotterdam”, ha ripetuto Paolo Costa, presidente dell’Autorità Portuale di Venezia.

“Noi siamo pronti ad andare al CIPE con il progetto della piattaforma off-shore al largo di Venezia per chiedere 500 o 600 milioni di euro al Ministero delle Infrastrutture, che si aggiungeranno ai 700 milioni dei privati e ad altri 300/400 milioni finanziati dall’Unione Europea”.

Durissima è arrivata la replica del presidente del Porto di Ravenna, Galliano Di Marco, che ha contestato apertamente Costa sia sui finanziamenti ministeriali per l’off shore, secondo lui «ancora tutti da ottenere», sia sui quelli privati («ma dove sono e chi sono?» ha precisato), per non parlare del fatto che ben l’86 % dei traffici portuali non ha niente a che vedere con i grandi cargo porta container.

Era presente anche Debora Serracchiani, che non ha mai nascosto la sua contrarietà al progetto del porto off-shore veneziano, la quale ha cercato di stemperare - in veste di vicesegretario nazionale del Pd - la sfida tra i porti di Trieste, Venezia e Ravenna che, a suo parere, «devono invece lavorare in sinergia e con una grande capacità strategica».


Altri articoli per Trasporti nazionali e internazionali

Ultimi articoli per Trasporto

Servizi e accessori per il trasporto

Trasporti: Smet accelera verso la transizione ecologica

05 agosto 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Amazon prepara i veicoli elettrici Rivian per la consegna in 100 città USA

03 agosto 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Le 5 sfide nel mondo del trasporto e della logistica del futuro

27 luglio 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Come rispondere alle incertezze della supply chain globale?

26 luglio 2022
Software e sistemi per il trasporto

Logistica e trasporti: come affrontare i rischi informatici per le aziende

25 luglio 2022
Servizi e accessori per il trasporto

Trasporto e spedizioni: in arrivo Amazon Shipping

22 luglio 2022
Servizi e accessori per il trasporto

Spedizioni online: il sito di SpedireAdesso.com ha una nuova veste grafica

20 luglio 2022
Software e sistemi per il trasporto

Software per la mobilità e la logistica, PTV Group ha acquisito Axylog

15 luglio 2022
Servizi e accessori per il trasporto

Logistica e trasporto: Savino Del Bene arriva in Emilia-Romagna

14 luglio 2022
Software e sistemi per il trasporto

Come automatizzare l’inserimento dati nella logistica?

12 luglio 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Trasporto intermodale, è tempo di formazione

06 luglio 2022
Trasporti nazionali e internazionali

È nata Fermerci, la nuova associazione del trasporto ferroviario

01 luglio 2022

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Put to Light e Modula: come Fratelli Ceni ottimizza la preparazione degli ordini in magazzino

14 marzo 2022
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
La transpologistica - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Aziende

Vedi tutte

Ti presentiamo alcuni tra i migliori fornitori di servizi logistici

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it