Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Valle D'Aosta pronto il nuovo bando per l'acquisto dei treni bimodali.

Le offerte presentate da tre diverse imprese al bando del dicembre scorso non erano state ritenute ammissibili.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Valle D’Aosta pronto il nuovo bando per l’acquisto dei treni bimodali.

27 Maggio 2014

La Regione Valle d’Aosta ha pubblicato il nuovo bando per l’acquisto di cinque treni bimodali (a doppia trazione diesel ed elettrica) da impiegare per un collegamento diretto sulla linea Aosta-Torino.

Le offerte presentate da tre diverse imprese al bando del dicembre scorso non erano state ritenute ammissibili.

La base d’asta è rimasta di 43.147.500 di euro (fondi statali per 27.000.000 di euro ed europei per la parte restante) e l’apertura delle buste è prevista il 2 luglio.

Il termine di esecuzione è fissato in otto anni e quattro mesi a partire dalla data di aggiudicazione.
La decisione di indire una nuova gara era stata assunta lo scorso aprile dalla Giunta regionale per evitare di perdere il finanziamento ancora disponibile.

Nel caso il ribasso fosse sufficiente, il bando prevede l’acquisto di un sesto treno.
Inoltre è inserita l’opzione per la fornitura di altri cinque treni con le stesse caratteristiche entro tre anni dalla consegna dell’ultimo di quelli previsti.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali