Modifiche sul piano paesaggistico e commerciale per uno spazio doganale e ferroviario da tempo abbandonato.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Liguria: il Parco Roja cambia volto.

20 Maggio 2014

La riconversione dell’area ferroviaria del Parco Roja ad usi produttivi, commerciali e urbani c’è.
La Regione Liguria, infatti, ha approvato il testo dell’accordo di programma da sottoscrivere con la Provincia di Imperia, Ferrovie dello Stato, il Comune di Ventimiglia e l’Agenzia del demanio per il cambio di destinazione d’uso dei 230.000 mq del parco ferroviario situato lungo la sponda destra del fiume Roja, in località Peglia.

Da tempo l’area era dismessa a seguito dell’entrata in vigore dei trattati di Schengen e Maastricht, che hanno fatto venire meno la necessità di disporre di una dotazione di binari legata al controllo doganale, al deposito e alla formazione dei mezzi ferroviari.

Le aree vicine alla stazione sono destinate a parcheggi.
Il Comune di Ventimiglia trasferirà nel parco il mercato comunale all’aperto, oltre a tante altre attività di carattere commerciale e produttivo.
Dopo il via libera da parte della Giunta, l’accordo sarà sottoscritto lunedì prossimo con tutti i soggetti interessati.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali