Outsourcing

Nuovo collegamento ferroviario Interporto Marche-Umbria.

23 gennaio 2014
Dopo i collegamenti ferroviari verso la Regione Puglia, verso lo scalo di Milano-Melzo e verso il Porto di Livorno, l'Interporto delle Marche ampia l'offerta con un nuovo collegamento ferroviario verso l'Umbria, consolidando la funzione dell'infrastruttura come servizio per il territorio, elemento di razionalizzazione del sistema del trasporto e della logistica, e contribuendo alla riqualifica ambientale della Regione Marche.

Spiega infatti Nicola Paradiso, Responsabile dello Sviluppo della Società: "Il collegamento ferroviario con l'Umbria sgrava settimanalmente le nostre strade di quaranta automezzi pesanti, consentendo un recupero positivo in termini energetici, oltre ad una minore emissione di sostanze inquinanti valutata nell'ordine dell'85%".

Altri articoli per Outsourcing

Ultimi articoli per Supply Chain

Consulenza e formazione

Per superare la crisi anche il Ceo lavora in magazzino

22 febbraio 2021
Logistica sostenibile

A Piacenza una nuova piattaforma logistica green

08 febbraio 2021
Logistica sostenibile

In Sicilia la sostenibilità viaggia in EPAL

20 gennaio 2021

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Il Colle movimento merci

16 febbraio 2021
Interviste
4PL: l'entità che gestisce la logistica - Global Summit
12 gennaio 2018
Interviste
La tecnologia creativa - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Aziende

Vedi tutte

Ti presentiamo alcuni tra i migliori fornitori di servizi logistici

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it