Outsourcing

Interporto di Orte: firmato il contratto per l'accesso alla rete ferroviaria.

15 gennaio 2014
"Questo contratto rappresenta il tassello che ci mancava per dare avvio al nuovo scalo merci.
Ciò significa che, concluso l'iter burocratico, porteremo a compimento la costruzione del terminal ferroviario completamente moderno ed all'avanguardia dal punto di vista delle tecnologie".

È Carmelo Cardo, consigliere delegato della Interporto Centro Italia Orte, a commentare la firma del contratto di raccordo e di esercizio con Rete Ferroviaria Italiana, che consentirà all'Interporto di avere un collegamento con la rete ferroviaria nazionale.

Attivato il collegamento, il primo obiettivo è di arrivare a un transito di almeno una coppia di treni al giorno, mentre la società ha chiesto al Ministero dei Trasporti la possibilità di ampliare la struttura per realizzare altri cinque binari.

"Stiamo intrecciando una serie di relazioni con i Porti ed altri Interporti del Nord Italia - spiega Cardo - per migliorare il trasferimento su treno delle merci destinate alle lunghe percorrenze, come il Nord e l'Est dell'Europa".

Altri articoli per Outsourcing

Ultimi articoli per Supply Chain

Video

Vedi tutti
Eventi e Workshop

"Alla ricerca della flessibilità" - webinar 07/07/2020

14 luglio 2020
Interviste
4PL: l'entità che gestisce la logistica - Global Summit
12 gennaio 2018
Interviste
La tecnologia creativa - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su Twitter

@logisticamente