Servizi e accessori per il trasporto

AIRP: metà degli autocarri in italia ha più di 12 anni.

23 luglio 2013
Secondo l'Osservatorio Airp sulla mobilità sostenibile, la media nazionale nella quota di autocarri immatricolati in Italia prima del 2001 e che quindi ha più di 12 anni è del 46,88%; ancora più vecchi sono quelli nelle regioni meridionali dove la quota di autocarri con più di 12 anni arriva fino al 64,54% nella regione Calabria.

La difficile situazione economica e il conseguente calo dei volumi dello scambio delle merci hanno imposto alle aziende un rallentamento del ciclo di rinnovo del parco autocarri del nostro Paese.

Resta però il fatto che pur nella difficile situazione economica attuale, il trasporto su gomma delle merci nel nostro Paese (quasi il 90% di quello totale) continua a rivelarsi di gran lunga la modalità più flessibile e idonea per assicurare la movimentazione delle merci sul nostro territorio.

Avere mezzi immatricolati prima del 2001, cioè Euro 0, Euro 1 ed Euro 2, significa però avere un parco circolante con un impatto ambientale maggiore rispetto a quello che si avrebbe con veicoli di nuova generazione ed anche la sicurezza può risentirne.

Ecco allora che il Ministero dei Trasporti è intervenuto proprio qualche giorno fa con un decreto ministeriale (su G.U. n.165 del 16.7.2013) che integra i criteri per la presentazione delle domande di incentivo per l'acquisto di veicoli a favore delle imprese di autotrasporto merci in conto terzi.

La modifica consente di richiedere l'incentivo già con la stipula del contratto di acquisto del veicolo, fermo restando che i contributi saranno erogati solo una volta effettuato il saldo dell'acquisto e immatricolato il veicolo.

Sono finanziabili i veicoli acquistati, anche mediante locazione finanziaria, entro il 31 dicembre 2013 (autoveicoli nuovi di fabbrica di categoria Euro 6 di peso pari o superiore a 11,5 tonnellate; rimorchi e semirimorchi nuovi con telai attrezzati per trasporto container o casse mobili, di categoria O4 e dotati di dispositivo di frenata Ebs, con contestuale radiazione di un rimorchio o semirimorchio con più di dieci anni di età).

Le domande di finanziamento possono essere presentate fino al 31 gennaio 2014. L'ammissione ai benefici avviene fino ad esaurimento delle risorse e sulla base dell'ordine di arrivo delle domande.

Altri articoli per Servizi e accessori per il trasporto

Servizi e accessori per il trasporto
Servizi e accessori per il trasporto

Ultimi articoli per Trasporto

Servizi e accessori per il trasporto

Logistica e trasporti: a Karlsruhe le merci viaggeranno in tram

27 luglio 2021
Servizi e accessori per il trasporto

Nuovo accordo tra Amazon e Poste italiane nella logistica per l'e-commerce

19 luglio 2021
Servizi e accessori per il trasporto

Quali vantaggi dalle spedizioni online?

16 luglio 2021
Trasporti nazionali e internazionali

Aziende logistica e trasporti: una nuova immagine per Bracchi

14 luglio 2021
Software e sistemi per il trasporto

Telepass e TESISQUARE insieme per gestire la Supply Chain in real time

14 luglio 2021
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica e trasporti: Confetra festeggia i 75 anni di storia

22 giugno 2021
Trasporti nazionali e internazionali

Piattaforma logistica del porto di Trieste, il futuro secondo Hhla

11 giugno 2021
Servizi e accessori per il trasporto

Logistica e trasporti: come spedire un pacco nel XXI secolo?

08 giugno 2021
Software e sistemi per il trasporto

Logistica 4.0 e digitalizzazione della Supply Chain: il caso Trenord

08 giugno 2021

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Amazon Logistics - Programma Delivery Service Partner

28 giugno 2021
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Dalle Aziende
Magazzino automatizzato di Modula per il mondo della ferramenta
27 maggio 2021

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it