L'ultimatum belga e le risposte da Pistoia.




Trasporti Nazionali e Internazionali

Ansaldo-Breda: problemi con il freddo.

22 Gennaio 2013

I guasti ripetuti, dovuti alla neve e al ghiaccio,  hanno mandato in tilt i treni ad alta velocità Fyra-V250, che collegano Olanda e Belgio, hanno spinto l’autorità belga incaricata del controllo della sicurezza ferroviaria a sospendere il servizio, prodotto dell’AnsaldoBreda.

Marc Descheemaecker, ceo delle ferrovie belghe Nmbs, ha infatti affermato: “Se il problema non verrà risolto entro tre mesi, provvederemo alla recessione del contratto”.

Il contratto prevede l’acquisto di tre treni, da 21 milioni di euro ciascuno, per un totale di 63 milioni di euro.
La compagnia olandese ha già comprato nove treni, ma non ne acquisterà altri “fino a quando non sarà dimostrato che il problema è stato risolto”.

Secondo l’azienda costruttrice i problemi dovuti alla neve e al ghiaccio “non hanno mai inficiato la sicurezza del treno e dei suoi passeggeri”.
Inoltre spiegano che i Fyra-V250 hanno passato tutti i test previsti alla loro messa in circolazione.





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali