Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Friuli Venezia Giulia: logistica e sviluppo locale.

L'assessore Riccardi: bisogna evitare le divisioni.




Outsourcing

Friuli Venezia Giulia: logistica e sviluppo locale.

11 Dicembre 2012

Durante il convegno che si è svolto nella mattinata di lunedì 10 dicembre 2012, presso la Camera Commercio di Udine, dal titolo: “Logistica e sviluppo: opportunità e sfide per il Friuli Venezia Giulia”, è intervenuto l’assessore alle Infrastrutture della Regione Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi.

L’assessore ha così affermato: “Per una logistica moderna e integrata in una visione più ampia di quella strettamente regionale vanno fatte scelte più coraggiose e non più rinviabili”.
L’assessore ha poi continuato: “Bisogna evitare le divisioni che ci caratterizzano e che rischiano di porre in secondo piano l’asse Adriatico rispetto a quello del Tirreno dove sono tutti uniti; evitare per il Friuli Venezia Giulia l’effetto tunnel, ovvero evitare che i traffici ci passino sopra.
Occorre che vengano messi in essere tutti quegli investimenti per la rete autostradale e per la rete ferroviaria in grado di collegarci in modo efficace col resto d’Italia e con l’Europa”.





A proposito di Outsourcing