Trasporti nazionali e internazionali

La linea comune per affrontare i disagi sul Gottardo.

18 giugno 2012
La frana avvenuta sul fronte svizzero del Gottardo della scorsa settimana avrà conseguenze non irrilevanti sul traffico pubblico e merci del territorio.

Innanzitutto bloccherà per almeno quattro settimane una delle principali linee ferroviarie tra nord e sud dell'Europa.

Viene così stabilita una linea comune di condotta da parte degli operatori ferroviari svizzeri: Bls Cargo, SBB Cargo International, Ralpin e Hupac fanno sapere, infatti, che i disagi verranno limitati grazie alla deviazione dei convogli sulla linea Lötschberg/Sempione, i cui orari verranno modificati ed adeguati per un effettivo ed efficace intervento.

L’autostrada viaggiante interviene e riduce la sua offerta per consentire il passaggio di un maggior numero di treni per le spedizioni non accompagnate che sono forzatamente vincolate al trasporto su rotaia.

In particolare, BLS Cargo, su incarico dei gestori dell'infrastruttura FFS/BLS, mette a disposizione di tutte le imprese ferroviarie i servizi di spinta in coda sulle tratte montane.

SBB Cargo International, poi, dà il suo aiuto disponendo squadre di manovra supplementari, mentre Hupac provvede a regolare il traffico in modo da ottenere il pieno utilizzo dei treni.

La mobilitazione risulta davvero efficiente: le Dogane si rendono disponibili con un servizio 24 ore su 24 e i paesi confinanti collaborano per superare il collo di bottiglia rappresentato da Domodossola: le Ferrovie svizzere e RFI hanno, infatti, costituito un pool di locomotive e macchinisti per le operazioni di smistamento.

Non da ultimo l’Ufficio Federale delle strade Ustra stabilisce, da sua parte, facilitazioni sulle strade del Gottardo e del Sempione riducendo le chiusure notturne, che inizierà dalle 22:15 anziché dalle 20:00.

Altri articoli per Trasporti nazionali e internazionali

Ultimi articoli per Trasporto

Trasporti nazionali e internazionali

Logistica last-mile: Amazon ha attivato quattro hub di micromobilità per ri...

01 dicembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Amazon FASTforward 2022, il summit sulla sostenibilità per il settore dei t...

24 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Savise Express: la logistica in Sicilia, tra mancanza di infrastrutture e c...

24 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Trasporto idroviario: maxi-carichi transitati al porto fluviale di Cremona

23 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Trasporto marittimo: cos’è il progetto europeo «LOSE+»?

14 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica sostenibile: in Svizzera percorsi più di 5 milioni di km dai cami...

09 novembre 2022
Servizi e accessori per il trasporto

Lettera di vettura digitale: terminata la sperimentazione del progetto e-Cm...

07 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Amazon celebra il successo raggiunto dai fornitori e dagli autisti del serv...

03 novembre 2022
Servizi e accessori per il trasporto

Linehaul di Sailpost, un network vincente in continua espansione

17 ottobre 2022

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Modula Farm, la coltivazione verticale e sostenibile senza vincoli di stagioni, distanza e clima

10 novembre 2022
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
La transpologistica - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it