Outsourcing

Nomi Italiani ai vertici della logistica europea.

25 maggio 2012
Grandi e orgogliose conferme arrivano, infatti, per l’attività italiana all’interno del panorama europeo.
È avvenuto a Kiev, all’Assemblea Generale di ELA (European Logistics Association): Agostino Fornaroli, Consigliere Direttivo AILOG dal 1992 e Board Member ELA dal 2010, è stato eletto alla vicepresidenza dell’organizzazione continentale dei logistici.

Nella stessa occasione, Giovanni Marini, past president AILOG, è stato confermato alla carica di Revisore (Auditor), mentre anche un’altra associazione italiana di Logistica è entrata a sua volta nel Board ELA.

“Ho accettato con entusiasmo la nomina alla vicepresidenza di ELA - ha commentato Agostino Fornaroli - che considero un Nobel alla mia carriera di logistico, soprattutto per il riconoscimento alla mia esperienza a livello internazionale”.

“Si è trattato di un risultato di grande rilievo per il mondo italiano della logistica - ha spiegato Paolo Bisogni, presidente AILOG - frutto di un intenso e intelligente lavoro diplomatico; il fatto che non solo AILOG, ma anche un’altra associazione del nostro settore siano rappresentante al massimo livello europeo conferisce spessore e ampiezza alla presenza italiana, garantendo la massima tutela delle istanze dei professionisti e delle imprese che rappresentiamo”.
L’Italia conferma la sua crescita e il suo ruolo nel settore della logistica.

Altri articoli per Outsourcing

Ultimi articoli per Supply Chain

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Shark: un solo veicolo, tante applicazioni

28 settembre 2020
Interviste
4PL: l'entità che gestisce la logistica - Global Summit
12 gennaio 2018
Interviste
La tecnologia creativa - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it