Outsourcing

Nomi Italiani ai vertici della logistica europea.

25 maggio 2012
Grandi e orgogliose conferme arrivano, infatti, per l’attività italiana all’interno del panorama europeo.
È avvenuto a Kiev, all’Assemblea Generale di ELA (European Logistics Association): Agostino Fornaroli, Consigliere Direttivo AILOG dal 1992 e Board Member ELA dal 2010, è stato eletto alla vicepresidenza dell’organizzazione continentale dei logistici.

Nella stessa occasione, Giovanni Marini, past president AILOG, è stato confermato alla carica di Revisore (Auditor), mentre anche un’altra associazione italiana di Logistica è entrata a sua volta nel Board ELA.

“Ho accettato con entusiasmo la nomina alla vicepresidenza di ELA - ha commentato Agostino Fornaroli - che considero un Nobel alla mia carriera di logistico, soprattutto per il riconoscimento alla mia esperienza a livello internazionale”.

“Si è trattato di un risultato di grande rilievo per il mondo italiano della logistica - ha spiegato Paolo Bisogni, presidente AILOG - frutto di un intenso e intelligente lavoro diplomatico; il fatto che non solo AILOG, ma anche un’altra associazione del nostro settore siano rappresentante al massimo livello europeo conferisce spessore e ampiezza alla presenza italiana, garantendo la massima tutela delle istanze dei professionisti e delle imprese che rappresentiamo”.
L’Italia conferma la sua crescita e il suo ruolo nel settore della logistica.

Altri articoli per Outsourcing

Ultimi articoli per Supply Chain

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Conad Nord Ovest, la sfida vinta con Modula

11 maggio 2020
Interviste
4PL: l'entità che gestisce la logistica - Global Summit
12 gennaio 2018
Interviste
La tecnologia creativa - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su Twitter

@logisticamente