Trasporti nazionali e internazionali

Una “lista nera” degli autotrasportatori per stimolare l’attenzione sulle strade.

05 aprile 2012
Arriva la “lista nera” degli autotrasportatori.
Un vero e proprio elenco delle aziende di trasporto, e rispettivi punteggi, diviso tra operatori italiani e stranieri e, nella parte italiana, tra autotrasporto in conto proprio ed in conto terzi, che le classifica in termini di rispetto del Codice della Strada.

La Gazzetta Ufficiale numero 78 del 2 aprile 2012 ha pubblicato, infatti, il decreto ministeriale del 24 ottobre 2011 che stabilisce i criteri per il sistema di classificazione del rischio da applicare agli autotrasportatori in conto proprio ed in conto terzi, che sarà basata sul numero e sulla gravità delle infrazioni alla circolazione.

Si potranno così avere controlli più mirati sulla circolazione degli autotrasportatori considerati “a rischio elevato”.
Il decreto pubblica una tabella delle infrazioni e dei relativi punteggi attraverso cui si effettuerà il calcolo totale.
Questo verrà stimato sulla base di tre scaglioni (le infrazioni meno gravi incideranno per 5 punti, le gravi per 10 punti, le molto gravi per 25 punti) e su un coefficiente moltiplicativo, calcolato a parte e sulla base del parco veicolare e scaglionato in sette rispettivi scaglioni (da 0-3 veicoli allo scaglione degli “oltre 251 veicoli”).

Sulla base di queste tabelle, ad esempio, un'impresa che ha fino a tre veicoli otterrà 10 punti (5x2) per ogni infrazione leggera, 20 punti (10x2) per ogni infrazione grave e 50 punti (25x2) per ogni infrazione più grave. I dati e i punteggi annuali, consultabili da ogni impresa direttamente online sul sito del Ministero dei Trasporti Portale dell’Automobilista, saranno conservati per cinque anni.
Un’ottima iniziativa, questa, per stimolare sempre più l’attenzione sulle strade.

Altri articoli per Trasporti nazionali e internazionali

Trasporti nazionali e internazionali

Ultimi articoli per Trasporto

Trasporti nazionali e internazionali

Autotrasporto, un settore alla ricerca di un nuovo equilibrio

31 gennaio 2023
Servizi e accessori per il trasporto

Al via i test di Amazon Prime Air, il servizio di consegna con i droni

24 gennaio 2023
Trasporti nazionali e internazionali

Quali sono i camion più potenti al mondo? Ecco la top 10+1

13 gennaio 2023
Servizi e accessori per il trasporto

Logistica intermodale, al via i lavori del terzo nuovo terminal del Gruppo ...

30 dicembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica predittiva: quattro aziende pronte a creare un hub nelle aree ex ...

28 dicembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Trasporto sostenibile, Lanutti dà il benvenuto al primo veicolo 100% elettr...

15 dicembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Savise Express e One Express: la Sicilia come hub cruciale nel Mediterraneo...

15 dicembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica sostenibile: per LC3 Trasporti in arrivo mezzi elettrici alimenta...

09 dicembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Decarbonizzazione trasporti, Coca-Cola rinnova la flotta con i camion elett...

07 dicembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Trasporto marittimo: alla scoperta del container tracking

05 dicembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica last-mile: Amazon ha attivato quattro hub di micromobilità per ri...

01 dicembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Amazon FASTforward 2022, il summit sulla sostenibilità per il settore dei t...

24 novembre 2022

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Modula Farm, la coltivazione verticale e sostenibile senza vincoli di stagioni, distanza e clima

10 novembre 2022
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
La transpologistica - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it