Outsourcing

Barcellona e la centralità nel Mediterraneo.

05 aprile 2012
Il presidente del Salone Internazionale di Logistica e manutenzione (SIL) di Barcellona, Enrique Lacalle, ne è convinto: Barcellona può diventare la porta d’ingresso principale del trasporto marittimo del Mar Mediterraneo per le imprese del Nord Africa e per quelle dell’America Latina.

In sede di presentazione della prossima edizione dell’appuntamento fieristico, in programma dal 5 al 7 giugno prossimi nel recinto della Fiera della città di Gaudì, Lacalle esprime la sua convinzione nel portare la città a diventare protagonista nel mondo logistico internazionale.

Le carte in regola le ha tutte: centralità di territorio, location di livello e strutture di qualità.
Barcellona, già snodo e scalo importante nel bacino del Mediterraneo, si appresta così ad accogliere, nella prima delle giornate del salone, il Foro Mediterraneo di Logistica e Trasporto, organizzato al Consorzio della zona franca di Barcellona, in collaborazione con la Camera di commercio locale e con l'Associazione delle Camere di Commercio e Industria del Mediterraneo (Ascame).

L’appuntamento sarà occasione eccellente per dimostrare e parlare al mondo degli alti obiettivi della città spagnola.
E la prossima edizione, che avrà come titolo "Nuove arie del Sud", in riferimento ai cambi prodotti in alcuni paesi dalla Primavera araba, sembra essere il pretesto giusto per aprire i nuovi rapporti con i grandi commerci marittimi di Nord Africa e America Latina.

Altri articoli per Outsourcing

Ultimi articoli per Supply Chain

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Conad Nord Ovest, la sfida vinta con Modula

11 maggio 2020
Interviste
4PL: l'entità che gestisce la logistica - Global Summit
12 gennaio 2018
Interviste
La tecnologia creativa - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su Twitter

@logisticamente