Outsourcing

Renault si affida a DHL per cambiare le batterie dei veicoli elettrici

01 luglio 2011
Il contratto fra Renault e DHL è della durata di tre anni, facendo di DHL il primo operatore logistico chiamato a organizzare per una rete globale di concessionari la distribuzione di batterie agli ioni di litio per i veicoli elettrici.

Renault infatti, all'acquisto di un veicolo elettrico, propone un'offerta completa che comprende anche la sostituzione delle batterie dopo alcuni anni di utilizzo o in caso di funzionamento non conforme: in tali casi il cliente potrà andare a ritirare la batteria di ricambio direttamente in concessionaria.

Renault propone la prima gamma di automobili e veicoli commerciali completamente elettrici commercializzata da un grande costruttore automobilistico, che comprenderà Kangoo Z.E., Fluence Z.E., Twizy e ZOE, progressivamente introdotti sul mercato tra l'autunno 2011 e metà 2012.

Jaques Daniel, direttore post vendita Renault, commenta: «Renault è il primo costruttore automobilistico generalista di veicoli elettrici.
Nella nostra offerta, il cliente noleggerà la sua batteria la cui sostituzione sarà presa in carico dalla rete Renault.

Il nostro contratto con DHL è uno degli elementi essenziali per mettere le batterie di sostituzione a disposizione dei nostri clienti, un punto chiave della qualità che Renault si impegna ad offrire agli acquirenti di veicoli elettrici».

Dan Ellerton, responsabile delle catene d'approvvigionamento Europa di DHL: «L’avvento della mobilità a zero emissioni è una delle sfide più importanti del 21° secolo.
Oggi, noi compiamo un passo importante nell’arrivo della tecnologia elettrica sulle strade.

La logistica è un elemento essenziale per il successo del lancio di questi nuovi veicoli sul mercato e la soluzione che abbiamo sviluppato per Renault offrirà una procedura affidabile ed efficace per organizzare il mercato del post-vendita delle batterie, apportando in tal modo un nuovo standard industriale».

Le batterie saranno stoccate nei locali DHL a Bonneuil, vicino a Parigi, e poi consegnate alle concessionarie e agli importatori di Europa ed Asia, soprattutto dei grandi mercati automobilistici, quali la Germania, la Francia, la Spagna e il Regno Unito.

Le batterie utilizzate saranno in seguito portate al centro di riparazione Renault di Flins.
DHL gestirà tutta la logistica (ordini, domande speciali, gestione di dati) dalla sua torre di controllo delle attività automobilistiche di Veghel, nei Paesi Bassi.

Queste batterie pesano tra 112 e 335 kg ed hanno dimensioni diverse.
Per assicurare questa logistica sensibile e particolare, il personale DHL, fra cui i trasportatori, sono stati appositamente formati alla manutenzione delle batterie e i camion sono stati adattati (binari, equipaggiamenti specifici, ecc.).

Altri articoli per Outsourcing

Ultimi articoli per Supply Chain

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Conad Nord Ovest, la sfida vinta con Modula

11 maggio 2020
Interviste
4PL: l'entità che gestisce la logistica - Global Summit
12 gennaio 2018
Interviste
La tecnologia creativa - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su Twitter

@logisticamente