Outsourcing

IATA: rivisti al ribasso gli utili 2011 delle compagnie aeree

06 giugno 2011

Giovanni Bisignani, direttore generale e amministratore delegato di IATA, International Air Transport Association, in occasione dell'apertura dell'assemblea generale dell'Associazione a Singapore, rivede al ribasso le stime degli utili per il 2011 delle compagnie aeree: sarebbero 4 miliardi di dollari anziché 8,6 stimati a marzo.

Secondo IATA, il calo del 54% rispetto alle previsioni di marzo sarebbe dovuto al terremoto e allo tsunami dell'11 marzo in Giappone e ai movimenti di protesta in medio oriente e nel nord Africa, oltre ovviamente ai prezzi elevati del petrolio.

Su quest'ultimo punto in particolare, si stima che per ogni dollaro di aumento nella media annuale, le aviolinee debbano affrontare costi aggiuntivi per 1,6 miliardi di dollari.

«I progressi in termini di efficienza dell'ultimo decennio e il miglioramento del clima economico globale fanno da contrappeso all'elevato costo dei carburanti», dice Giovanni Bisignani, il quale però aggiunge che «con un margine limitato a 0,7%, la capacità di reazione a nuovi shock è molto ridotta».

Altri articoli per Outsourcing

Ultimi articoli per Supply Chain

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Conad Nord Ovest, la sfida vinta con Modula

11 maggio 2020
Interviste
4PL: l'entità che gestisce la logistica - Global Summit
12 gennaio 2018
Interviste
La tecnologia creativa - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su Twitter

@logisticamente