Sistemi di magazzino

Magazzino automatico per latte UHT

25 luglio 2006
In breve
Le aziende che producono latte UHT hanno l’esigenza di stoccare grandi quantità di pallet con alte rotazioni e devono essere in grado di tracciare in modo assolutamente preciso i loro prodotti. Comalait, importante azienda francese del settore lattiero-caseario, per raggiungere questi obiettivi, ha deciso di installare un sistema di stoccaggio automatizzato per il latte a lunga conservazione.


Le aziende che producono latte UHT hanno l’esigenza di stoccare grandi quantità di pallet con alte rotazioni e devono essere in grado di tracciare in modo assolutamente preciso i loro prodotti. Comalait, importante azienda francese del settore lattiero-caseario, per raggiungere questi obiettivi, ha deciso di installare un sistema di stoccaggio automatizzato per il latte a lunga conservazione.
L’azienda, oltre a produrre con il proprio marchio, confeziona anche per i più importanti marchi della grande distribuzione organizzata francese ed italiana.
L’Organizzazione Aziendale deve essere quindi connotata da un’altissima qualità ed efficienza sia a livello economico che logistico.
Per mantenere questi livelli di eccellenza la proprietà di Comalait ha affidato al gruppo Armes e Promag la realizzazione del magazzino automatico del prodotto finito per lo stabilimento di Saint Yorre (località nei pressi di Vichy).

Le caratteristiche
Il magazzino è stato costruito all’interno di un edificio industriale dove erano disponibili poco più di 17 metri di altezza e circa 100 metri di lunghezza. All’interno di questo spazio si è potuto realizzare un impianto a doppia profondità con tre corridoi per una capienza di oltre 10.000 pallet.
Il magazzino è destinato allo stoccaggio di pallet di prodotto finito, confezionato in “brick” oppure in bottiglia di PET (la maggior parte), nel formato Europallet o nel formato demi-pallet.
L’impianto è stato progettato tenendo conto sia delle esigenze produttive che di quelle di stoccaggio della Comalait.
I flussi provenienti dalla produzione raggiungono gli 80 pallet/ora, mentre quelli necessari a soddisfare le spedizioni sono pari a 130 pallet/ora.
Per ottemperare a queste necessità si è deciso di installare tre trasloelevatori a fune dotati di doppio attrezzo di presa, in grado di movimentare una coppia di pallet per volta. Queste macchine sono ai massimi livelli per quanto riguarda lo stoccaggio di carichi palletizzati. Raggiungono velocità di 3,5 m/s in traslazione e di 0,8 m/s in sollevamento e sono in grado di portare fino a 3.000 kg di carico raggiungendo altezze di 30 metri ed oltre. I trasloelevatori installati in Comalait sono inoltre dotati di cabina operatore da impiegarsi per attività di ispezione e manutenzione.
L’altissima precisione di posizionamento ed il controllo accurato delle traiettorie di deposito e prelievo dei trasloelevatori, grazie all’utilizzo di sistemi di governo tecnologicamente avanzati, ha permesso di sfruttare efficientemente lo spazio a disposizione per lo stoccaggio. Questo ha consentito ad Armes di realizare uno scaffale perfettamente integrato con le caratteristiche dei trasloelevatori Promag, sfruttando in modo significativo la sinergia di gruppo.

Il software di gestione
Un altro aspetto molto importante di questa realizzazione è dato dal software di gestione dell’impianto. Promag ha infatti un’esperienza notevole per quanto concerne gli impianti di stoccaggio nel settore lattiero caseario: tale competenza ha permesso la realizzazione di un sistema di controllo molto efficiente ed adeguato alle necessità di Comalait.
Tutti i pallet in ingresso sono dotati di codice a barre contenente un identificativo numerico univoco che permette di individuare i dati significativi del prodotto (lotto, data di produzione, scadenza, quantità, ecc.). In qualsiasi momento è così possibile interrogare il sistema di gestione per tracciare i materiali movimentati: in ingresso, in spedizione ed in stoccaggio. Il sistema è in grado di gestire automaticamente la cosiddetta quarantena, che è personalizzabile a seconda del prodotto. E’ possibile inoltre isolare lotti o parti di lotti che debbano essere tenuti bloccati per controllo qualità o per ispezione. Oltre agli aspetti tipici della gestione dei prodotti lattiero caseari il software dispone di routine per la gestione ottimizzata della movimentazione. A questo riguardo merita di essere citato l’algoritmo di ottimizzazione dello stoccaggio: esso permette che le missioni di carico e scarico avvengano sempre a “colpo doppio”, prelevando due pallet in contemporanea che vengano poi simultaneamente depositati. Per ottenere ciò è necessario allocare in modo opportuno i pallet nello scaffale, distri-buirli secondo determinate regole in fase di ingresso e, fatto non secondario, avere il trasloelevatore in grado di depositare e prelevare contemporaneamente due pallet in prima ed in seconda profondità. Agendo in questo modo i trasloelevatori riescono a fornire prestazioni doppie rispetto a quelle di una macchina a singolo attrezzo di presa.

Conclusioni
L’impianto è entrato in funzione nella primavera del 2004 e subito ha risposto alle esigenze della committente. Grazie al magazzino automatico la Comalait ha potuto migliorare ulteriormente le proprie politiche di stoccaggio, velocizzare le spedizioni e tracciare con grande precisione i materiali spediti.
Il sistema ha raggiunto quindi tutti gli obiettivi prefissati.

Riferimenti
www.comalait.com
www.promagspa.it
www.armes.it

Armes SpA, azienda vicentina produttrice di scaffalature metalliche, fa parte del Gruppo Ferretto, leader nelle soluzioni tecniche collegate ai problemi del magazzinaggio e della logistica.
Ferretto Group comprende:
Armes Spa, scaffalature metalliche di vario genere
Promag Spa, sistemi di magazzinaggio e movimentazione automatici
Archimede Ingegneria, che assicura servizi di progettazione in opere civili e calcoli strutturali
Armes Maini Storage Systems, presente nel mercato indiano.  

Armes Spa 
Strada Padana verso VR, 101 - 36100 Vicenza
Tel. +39 0444 349688 Fax +39 0444 349498
 www.armes.it
armes@armes.it

Altri articoli per Sistemi di magazzino

Ultimi articoli per Magazzino

Hardware e Software per il magazzino

Label ESL: cosa sono e come aiutano a ottimizzare i processi logistici

22 ottobre 2021
Hardware e Software per il magazzino

L’ottimizzazione della gestione dei giri di consegna inizia dal magazzino

15 ottobre 2021
Unità di carico

Carrello elevatore usato, come sceglierlo?

13 ottobre 2021
Unità di carico

Logistica di magazzino, il futuro è elettrico

28 settembre 2021
Hardware e Software per il magazzino

Software WMS: alla scoperta dei moduli principali e delle funzioni suppleme...

28 settembre 2021

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Modula - Picking automatizzato al 100% con il robot industrale MiR di Amer

01 ottobre 2021
Dalle Aziende
TGW - Living Logistics
27 settembre 2021
Dalle Aziende
Nuovo magazzino automatico di System Logistics per Gruppo Tosano
10 settembre 2021

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it