Hardware e Software per il magazzino

Come gestire il magazzino in modo efficace con i mobile computer collegati a SAP

26 giugno 2009
In breve
Spesso il flusso di informazioni da SAP al magazzino si conclude sul display di un PC. Molto spesso sono "Carta e Penna" a trasferire le informazioni all'interno del flusso operativo di materiali e prodotti. Ma per un'efficace gestione del magazzino è necessario semplificare le procedure, risparmiare tempo e ridurre gli errori. Una panoramica in tempo reale degli stock a magazzino e della merce in entrata ed in uscita permette di ottimizzare i processi e ottenere vantaggi competitivi: vediamo un caso concreto di applicazione per migliorare l'efficienza del magazzino.

Premessa
Con sede in Svizzera, Habasit AG è leader mondiale nel settore dei nastri per trasporto e processo, ma anche dei nastri trasportatori per l'industria alimentare, tessile, del legno, della stampa e carta, per il settore postale, delle macchine per ufficio, per la logistica ed il settore automobilistico.

Oltre 3600 dipendenti producono cinghie per la trasmissione di potenza, nastri per trasportatori, nastri modulari, catene in plastica, guide e particolari a disegno in materiale plastico ad alta densità.


La situazione precedente

Habasit ha stipulato con i suoi fornitori un accordo in base al quale tutte le spedizioni devono riportare un codice a barre.
In pratica questo significa che il numero d'ordine SAP di Habasit viene trasformato in codice a barre ed applicato sulle spedizioni.

In passato, il personale del magazzino doveva confrontare la ricevuta di consegna con la consegna effettiva, quindi portare la ricevuta di consegna all'amministrazione, che confrontava ogni posizione con i dati inseriti in SAP ed avviava il processo di deposito.

Solamente dopo questa procedura la merce era pronta per l'effettiva ricezione.


La soluzione applicata per l'ottimizzazione delle attività

Oggi il ricevimento del materiale a magazzino avviene in modo automatico grazie al mobile computer Kyman™ di Datalogic Mobile.

L'operatore legge il codice a barre e riceve l'informazione dell'ordine SAP sul suo mobile computer: in questo modo può confrontare e prenotare una posizione dopo l'altra fino al completamento della consegna.

Il materiale ricevuto è subito pronto per le ulteriori attività.
Il passo successivo è lo stoccaggio in magazzino, e per la gestione di quest'ultimo Habasit si serve del SAP® Warehouse Management Module (WM).

Anche le procedure del magazzino hanno conseguito importanti miglioramenti grazie alla comunicazione wireless: in passato gli operatori dovevano registrare le movimentazioni di magazzino sulla carta, oggi invece sono guidati dal mobile computer all'interno del magazzino e nelle operazioni di movimentazione della merce.

Sul Kyman™ vengono visualizzati dati importanti come il numero seriale del materiale, la fonte, la destinazione e la quantità, e inoltre l'operatore riceve immediatamente l'ordine di trasporto.
Il processo di movimentazione del materiale è identico a quello di immagazzinamento: in questo caso la merce viene movimentata dal magazzino al sito produttivo o al reparto spedizioni.

Oltre a registrare tutte le movimentazioni, i mobile computer permettono di pianificare un inventario permanente del magazzino.

L'operatore seleziona una ricevuta di inventario richiesta da SAP e lavora seguendone le indicazioni, leggendo le posizioni nel magazzino e aggiungendo le quantità contate.

Per essere il più vicino possibile ai propri clienti, Habasit ha 38 società affiliate, rappresentanti in 70 paesi oltre a 17 stabilimenti di produzione.
A Reinach e Brislach ci sono oltre 7000 posizioni di magazzino da riorganizzare.

Per attivare una trasmissione wireless dei dati, è necessario installare un'infrastruttura WLAN nel magazzino.
Oggi numerosi access point connettono i mobile computer con il sistema SAP, mentre la comunicazione tra i mobile computer e il web server interno di SAP (WebAS) è basata sul browser internet installato su ogni mobile computer.



«Ai nostri dipendenti piacciono i nuovi dispositivi», dichiara Franziska Weiland del dipartimento IT di Habasit AG, Basel.

Per quanto riguarda invece la connessione diretta a SAP®, dopo aver eseguito una serie di test intensivi, Habasit ha scelto IGH Infotec AG come system integrator.
«Per noi era importante che l'efficienza delle funzioni fosse ottimizzata tramite le attività lavorative di tutti i giorni, e che, allo stesso tempo, tutti i processi funzionassero in modo stabile», sottolinea Ms. Weiland.

IGH Infotec offre circa 85 moduli X-RF Standard wireless pronti per l'utilizzo, che possono essere personalizzati secondo le richieste e necessità del cliente.

Questi moduli sono installati direttamente nel sistema SAP® e fanno parte dell'ambiente SAP®.
I processi speciali sono sempre amministrati e personalizzati tramite i tool Standard di SAP® e garantiscono una facile gestione.

Altri articoli per Hardware e Software per il magazzino

sistema ERP
Hardware e Software per il magazzino

Ultimi articoli per Magazzino

Hardware e Software per il magazzino

Come scegliere un nuovo sistema ERP per l’azienda? Ecco cosa valutare

08 settembre 2020
Hardware e Software per il magazzino

Gestione della supply chain logistica: più automazione e robotica per la si...

05 settembre 2020
Hardware e Software per il magazzino

MOVISUITE® engineering software: la soluzione software adatta ad ogni esige...

02 settembre 2020
Hardware e Software per il magazzino

Sorter logistici, cosa sono e come funzionano?

25 agosto 2020

Video

Vedi tutti
Eventi e Workshop

"Alla ricerca della flessibilità" - webinar 07/07/2020

14 luglio 2020
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
Sistema integrato VS dipartimentale - Global Summit
28 febbraio 2018

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it