Outsourcing

Il Piano Nazionale della Logistica secondo Giachino vale mezzo punto di PIL

23 novembre 2010
Quattro miliardi in più l’anno, con una crescita di mezzo punto di Pil.
È questo il contributo che, secondo il sottosegretario ai Trasporti, Bartolomeo Giachino, potrebbe dare al Paese il Piano nazionale della logistica: «L’inefficienza della logistica costa, ogni anno, circa 40 milioni di euro che qualcuno, giustamente, considera una tassa sul sistema economico.

Grazie al Piano nazionale della logistica, questa inefficienza potrà essere ridotta di 10 punti l’anno con una crescita per il Paese di 4 miliardi, quasi mezzo punto di Pil», ha affermato Giachino durante la prima giornata del Port&ShippingTech di Genova.

«La logistica, come le infrastrutture», ha spiegato Giachino, «non è né di destra, né di sinistra, ma serve al Paese per ritornare a crescere.

Noi siamo una delle nazioni che ha resistito meglio alla crisi ma, secondo la Consulta dell’Autotrasporto e della Logistica, dobbiamo lavorare alla crescita nell’attesa che vengano realizzate le infrastrutture e la nuova politica energetica».

Una maggiore efficienza che permetterà di portare nuovi traffici al sistema dei porti d’Italia attraverso la sinergia tra le varie piattaforme e che porterà al mezzo punto di crescita aggiuntiva, fondamentale in un’Italia che, da 10 anni, cresce, in media di solo lo 0,9 per cento l’anno.

«Si tratta di fare squadra, tra logistica e trasporti, mettendo da parte le polemiche che non servono a nulla se non a far pagare il costo al sistema Italia», ha proseguito Giachino, «noi possiamo dare un contributo effettivo alla crescita e offrire nuovi posti di lavoro.

Segnalo che in Germania, che ha puntato molto sulla logistica, in questo momento i posti di lavoro più ricercati sono dopo gli ingegneri (34mila) gli autisti, a quota 30mila.

Oggi dobbiamo credere nella logistica, renderla più efficiente a partire dai controlli doganali sui porti, dagli interporti, dalle ferrovie, creando una piattaforma telematica unica mettendo insieme la piattaforma Uirnet, quella del Sistri, quella dell’albo nazionale dell’autotrasporto. Con il Piano della logistica il Paese crescerà di più e diventerà più competitiva».

Altri articoli per Outsourcing

Ultimi articoli per Supply Chain

Video

Vedi tutti
Eventi e Workshop

"Alla ricerca della flessibilità" - webinar 07/07/2020

14 luglio 2020
Interviste
4PL: l'entità che gestisce la logistica - Global Summit
12 gennaio 2018
Interviste
La tecnologia creativa - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it