Trasporti nazionali e internazionali

Porto di Venezia, gara per la progettazione dello scalo ferroviario nell'area ex-Montefibre

08 ottobre 2010
L'Autorità Portuale di Venezia ha pubblicato il bando «Scalo - Stazione merci a servizio del terminal container previsto sull'isola della chimica e suo collegamento con la rete ferroviaria nazionale», che sarà scaricabile anche dal sito www.port.venice.it, per la progettazione dello scalo ferroviario nell'ambito del progetto per la riconversione dell'area industriale di Montefibre.

Obiettivo è la pianificazione di tutte le operazioni e le attività che verranno intraprese al fine di migliorare l'accessibilità del porto di Venezia e le connessioni con le reti TEN-T, trasformando l'area in una nuova infrastruttura portuale e logistica a servizio del Nord-Est.

Si tratterà quindi di realizzare un sistema ferroviario connesso al nuovo terminal e al centro logistico, migliorando i collegamenti a mezzo ferrovia.
Inoltre è previsto che il progettista si occupi anche dell'indagine geologica/geotecnica, dell'analisi di rischio e dell'eventuale progetto di bonifica, nonché dello studio di impatto ambientale.

L'ente portuale ha ricordato che la progettazione è stata finanziata per il 50% dall'Unione Europea (1.250.000 euro).

«L'intervento infrastrutturale oggetto del bando - ha spiegato il presidente dell'Autorità Portuale, Paolo Costa - consentirà di bypassare il nodo ferroviario di Mestre e connettere il porto con la rete italiana ed europea.

Un intervento che si aggiunge agli altri in corso cui l'Unione Europea ha riservato un cofinanziamento; mi riferisco alla realizzazione di sette binari (tre elettrificati) all'interno dell'isola portuale di Porto Marghera ed all'adattamento stradale e ferroviario al terminal delle Autostrade del Mare in fase di realizzazione in area Fusina.

Grazie a questi interventi, il porto di Venezia si sta attrezzando oggi ad implementare l'accessibilità ferroviaria all'isola portuale risolvendo i problemi di collegamento ferroviario fra lo scalo e il resto del mondo».

Altri articoli per Trasporti nazionali e internazionali

Ultimi articoli per Trasporto

Trasporti nazionali e internazionali

Amazon FASTforward 2022, il summit sulla sostenibilità per il settore dei t...

24 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Savise Express: la logistica in Sicilia, tra mancanza di infrastrutture e c...

24 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Trasporto idroviario: maxi-carichi transitati al porto fluviale di Cremona

23 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Trasporto marittimo: cos’è il progetto europeo «LOSE+»?

14 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica sostenibile: in Svizzera percorsi più di 5 milioni di km dai cami...

09 novembre 2022
Servizi e accessori per il trasporto

Lettera di vettura digitale: terminata la sperimentazione del progetto e-Cm...

07 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Amazon celebra il successo raggiunto dai fornitori e dagli autisti del serv...

03 novembre 2022
Servizi e accessori per il trasporto

Linehaul di Sailpost, un network vincente in continua espansione

17 ottobre 2022

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Modula Farm, la coltivazione verticale e sostenibile senza vincoli di stagioni, distanza e clima

10 novembre 2022
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
La transpologistica - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it