Outsourcing

Cina: Il governo centrale preme per la fusione dei settori cargo delle tre compagnie nazionali

30 luglio 2010
Secondo il South China Morning Post il governo cinese sta spingendo Air China, China Eastern Airlines e China Southern Airlines alla fusione dei rispettivi settori cargo.

Fonti interne alla China Southern Airlines riferiscono che è già stato costituito un team che si occuperà della fusione e la sede della nuova compagnia sarà stabilita a Shanghai.

La manovra ha lo scopo di rendere le compagnie locali piu competitive di fronte alle compagnie straniere che oggi controllano il mercato del trasporto merci.

L'operazione di fusione delle tre compagnie aeree nazionali si affianca all'operazione in corso, in attesa di approvazione definitiva da parte delle autorità cinesi, di fusione dei settori cargo della Cathey Pacific, compagnia aerea con sede ad Hong Kong, e Air China.

Nel frattempo, Air China porta avanti con Shenzhen Airlines un accordo che creerà sinergie per circa 7 miliardi di yuan, grazie alla creazione di nuove linee che collegheranno le città di Pechino, Chengdu, Guanzhou e Shenzhen.

Attualmente il 70% delle operazioni cargo è in mano a compagnie straniere e il restante 30% è suddiviso tra le 3 compagnie nazionali.

La rivista di settore Trading Markets riporta che in seguito a questi accordi, Air China si garantirà più del 50% del mercato aereo interno.

Altri articoli per Outsourcing

Ultimi articoli per Supply Chain

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Shark: un solo veicolo, tante applicazioni

28 settembre 2020
Interviste
4PL: l'entità che gestisce la logistica - Global Summit
12 gennaio 2018
Interviste
La tecnologia creativa - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it