Servizi e accessori per il trasporto

Ddl sicurezza stradale: sanzioni più severe per le violazioni gravi

29 aprile 2010
Approvato il 27 aprile in Commissione lavori pubblici del Senato l’emendamento che rimodula le sanzioni sul mancato rispetto dei tempi di guida e di riposo dei conducenti di mezzi pesanti.

Le violazioni più gravi - vale a dire lo sforamento dei tempi suddetti di oltre il 10% - saranno punite con sanzioni più elevate, mentre quelle che la norma comunitaria definisce "infrazioni minori" - che hanno un impatto minimo sulla sicurezza della circolazione - saranno punite con sanzioni di minore entità.

Con l’emendamento, viene data attuazione anche nel nostro Paese al principio comunitario della gradualità delle sanzioni commisurata alla gravità delle violazioni.

In tal modo, si giungerà ad un’armonizzazione tra il sistema sanzionatorio italiano e quello degli altri Stati membri.
La gran parte dei Paesi Ue, infatti, prevede una griglia di sanzioni ispirata alla gradualità e la proporzionalità della pena in funzione della violazione commessa.

«L’approvazione dell’emendamento - secondo le Associazioni di categoria ANITA e FEDIT - dimostra l’impegno costante del Sottosegretario Giachino e delle Commissioni parlamentari rispetto ad un tema cruciale quale quello della sicurezza stradale.

Finalmente sarà fatta giustizia per i conducenti che per diverse ragioni, quali l’assenza di aree di sosta adeguate, la congestione di alcune tratte stradali, o per effetto del meccanismo di memorizzazione dei dati del tachigrafo digitale, vengono assoggettati alle medesime sanzioni previste nel caso di violazioni più gravi».

Altri articoli per Servizi e accessori per il trasporto

Servizi e accessori per il trasporto

Ultimi articoli per Trasporto

Trasporti nazionali e internazionali

Logistica sostenibile: per LC3 Trasporti in arrivo mezzi elettrici alimenta...

09 dicembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Decarbonizzazione trasporti, Coca-Cola rinnova la flotta con i camion elett...

07 dicembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Trasporto marittimo: alla scoperta del container tracking

05 dicembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica last-mile: Amazon ha attivato quattro hub di micromobilità per ri...

01 dicembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Amazon FASTforward 2022, il summit sulla sostenibilità per il settore dei t...

24 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Savise Express: la logistica in Sicilia, tra mancanza di infrastrutture e c...

24 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Trasporto idroviario: maxi-carichi transitati al porto fluviale di Cremona

23 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Trasporto marittimo: cos’è il progetto europeo «LOSE+»?

14 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica sostenibile: in Svizzera percorsi più di 5 milioni di km dai cami...

09 novembre 2022
Servizi e accessori per il trasporto

Lettera di vettura digitale: terminata la sperimentazione del progetto e-Cm...

07 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Amazon celebra il successo raggiunto dai fornitori e dagli autisti del serv...

03 novembre 2022

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Modula Farm, la coltivazione verticale e sostenibile senza vincoli di stagioni, distanza e clima

10 novembre 2022
Dalle Aziende
Stampanti barcode portatili gamma RJ di Brother
03 dicembre 2021
Dalle Aziende
Amazon Logistics - Programma Delivery Service Partner
28 giugno 2021

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it