Outsourcing

British Airways e Iberia verso la fusione

13 aprile 2010
La compagnia aerea britannica British Airways e il partner spagnolo Iberia hanno annunciato la firma dell'accordo di fusione: una volta ricevuto il via libera delle autorità per la concorrenza dell'Ue, questo accordo porterà alla creazione di uno dei più grandi vettori aerei del mondo, con 59 milioni di passeggeri trasportati all'anno e una flotta di 408 aeromobili.

La nuova società, denominata International Airlines Group, avrà la sede principale nella capitale inglese, sarà quotata nelle borse di Londra e Madrid con il 55 per cento di British Airways e il restante 45 di Iberia.

La fusione tra i due colossi dell'aria permetterà alle due compagnie risparmi per 400 milioni di euro, con benefici sia per gli azionisti sia per il personale e i passeggeri.

L'intesa sarà ora soggetta all'approvazione della Commissione Europea e degli organismi che ne regolano la concorrenza, oltre che al giudizio degli azionisti delle rispettive compagnie.

Nel comunicato si specifica inoltre la possibilità per Iberia di ritirarsi dall'accordo se British Airways non riuscirà a risolvere in modo soddisfacente il problema del deficit del proprio fondo pensionistico.

Altri articoli per Outsourcing

Ultimi articoli per Supply Chain

Video

Vedi tutti
Eventi e Workshop

"Alla ricerca della flessibilità" - webinar 07/07/2020

14 luglio 2020
Interviste
4PL: l'entità che gestisce la logistica - Global Summit
12 gennaio 2018
Interviste
La tecnologia creativa - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su Twitter

@logisticamente