Consulenza e formazione

Destatis: tariffe aerocargo a picco

20 luglio 2009
Il servizio statistico del Governo tedesco (Destatis) ha pubblicato una ricerca sul prezzo del trasporto aereo delle merci nel primo trimestre di quest'anno, confrontato con quello del trimestre precedente; il risultato è una flessione media del 21,2 % e già nell'ultimo trimestre del 2008 si rilevava un valore negativo.
Dal 2007, ovvero da quando il Destatis ha iniziato tale tipo di rilevazione, questo rappresenta il valore più basso registrato; ciò non deve sorprendere, considerando che in questi due anni non vi sono state altri periodi di crisi oltre quello attuale.

Le destinazioni che mostrano una maggiore flessione sono il Nord America (-30%), il Messico (-29%) e l'Asia-Pacifico (-29,3%, che scende al -24,8% escludendo il Giappone); viceversa, le destinazioni che registrano il minor calo sono quelle all'interno dell'Europa (-12,7%) e l'Australia (-14,1%).
Questi dati sono ricavati esaminando le statistiche della Iata (CargoIS) ed i sovrapprezzi praticati dalle compagnie per carburante e sicurezza.

Intanto, l'Associazione dei vettori europei AEA rileva una flessione dell'aerocargo a maggio del 19,8% rispetto al mese precedente ed un calo dei primi cinque mesi dell'anno del 22,3%; nonostante il valore fortemente negativo, la caduta dei traffici sembra stabilizzarsi, in quanto sono valori minori di quelli registrati nei mesi precedenti.
A maggio, le uniche due compagnie che mostrano un andamento positivo (così come nei mesi precedenti) sono Ukraine International Airlines (+23,7%) e Turkish Airlines (+23%); in cima alla classifica europea rimane Lufthansa (perché Air France e Klm sono considerate separatamente), che subisce una flessione del 20,2%.

Altri articoli per Consulenza e formazione

Ultimi articoli per Supply Chain

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Conad Nord Ovest, la sfida vinta con Modula

11 maggio 2020
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
Logistica immobiliare: un mercato in fermento
15 ottobre 2018

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su Twitter

@logisticamente