Consulenza e formazione

UPS e Poste Italiane partner per il G8

10 luglio 2009
Durante il vertice del G8 che oggi si conclude e che ha visto riuniti nel capoluogo abruzzese i rappresentanti dei principali Paesi industrializzati, i delegati e i giornalisti presenti hanno potuto utilizzare un servizio veloce ed efficiente, garantito da UPS e Poste Italiane, per consegnare pacchi e documenti in tutto il mondo.

UPS e Poste Italiane hanno voluto rafforzare per il G8 un accordo, nato nel 2006, in base al quale Poste Italiane si avvale del network globale di UPS per il trasporto e il recapito all’estero degli invii di Paccocelere internazionale, servizio offerto nei 14mila uffici postali sul territorio nazionale.

Delegati e giornalisti hanno potuto spedire pacchi e documenti in oltre 200 Paesi del mondo dall’ufficio postale allestito nella sede del Vertice, presso la Scuola Sottufficiali della Guardia di Finanza a L’Aquila e dall’ufficio postale mobile presente nel campus universitario di Chieti, che ospita il villaggio giornalisti.

Poste Italiane e UPS hanno ricoperto un ruolo attivo negli aiuti post-terremoto, le prime garantendo la continuità dei servizi postali mediante l'installazione di 18 uffici postali mobili (che operano come i tradionali "fissi") e i secondi contribuendo al ripristino del Centro Servizi Volontariato, con la donazione di un pulmino per aiutare a migliorare l'aspetto logistico e il coordinamento delle associazioni dislocate sul territorio aquilano.

Altri articoli per Consulenza e formazione

Ultimi articoli per Supply Chain

Consulenza e formazione

L’importanza della logistica spiegata ai giovani

16 maggio 2020

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Conad Nord Ovest, la sfida vinta con Modula

11 maggio 2020
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
Logistica immobiliare: un mercato in fermento
15 ottobre 2018

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su Twitter

@logisticamente