Consulenza e formazione

FS ferma i carri GATX

06 luglio 2009
Con un breve comunicato, Ferrovie dello Stato annuncia che dal 2 luglio ha sospeso tutti i trasporti effettuati sulla rete nazionale con carri di proprietà della GATX, la società multinazionale che ha affittato i vagoni che componevano il convoglio deragliato a Viareggio e che, attraverso la filiale di Vienna, noleggia in Europa 20mila carri (22% del mercato europeo).

Il comunicato afferma che «Il provvedimento, preso in conseguenza all'incidente di Viareggio dello scorso 29 giugno, sarà mantenuto in vigore fino a quando non verranno fornite da GATX informazioni certificate e chiarimenti sulla componentistica dei carri utilizzati per il trasporto merci».

Da parte sua, la GATX ha annunciato che analizzerà con gli ultrasuoni tutti i carrelli dei carri cisterna per Gpl operanti sulla rete italiana, precisando che questo provvedimento non implica alcuna assunzione di responsabilità; per farlo senza fermare i treni, sostituirà tutti i carrelli da esaminare con materiale già verificato.
Nel comunicato, la società afferma di stare collaborando con FS per stabilire le cause dell'incidente, ma che, fino a questo momento, le autorità «non hanno autorizzato l'accesso ai nostri tecnici sul luogo dell'evento, rendendo così impossibile effettuare una nostra analisi».

Altri articoli per Consulenza e formazione

Ultimi articoli per Supply Chain

Consulenza e formazione

L’importanza della logistica spiegata ai giovani

16 maggio 2020

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Conad Nord Ovest, la sfida vinta con Modula

11 maggio 2020
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
Logistica immobiliare: un mercato in fermento
15 ottobre 2018

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su Twitter

@logisticamente