Consulenza e formazione

Perché per le aziende è importante assumere un consulente logistico?

02 dicembre 2022
Molte aziende hanno già un proprio responsabile della logistica.
Questi manager aiutano l'azienda a prendere una serie di decisioni logistiche.
Tuttavia, le aziende possono anche avere bisogno di assumere un consulente logistico.
Nonostante le competenze interne, l'azienda beneficerà molto delle conoscenze e dell'esperienza di un consulente.
Il consulente aiuterà l'azienda a gestire qualsiasi problema legato alla supply chain.

Inoltre, aiuterà l'azienda a prendere decisioni migliori sui problemi logistici.
I problemi logistici che un'azienda può trovarsi ad affrontare sono molteplici.
Potrebbe trattarsi di un'azienda in rapida crescita.
Potrebbe essere necessario un aiuto per la produttività o per implementare le attrezzature o semplicemente un supporto per capire il costo della logistica a livello di prodotto o di cliente.


Ecco alcuni dei motivi per cui le aziende scelgono di assumere consulenti logistici



1. Hanno più esperienza.

Un'azienda può trovarsi ad affrontare diverse problematiche.
Ad esempio, quando bisogna risolvere il problema delle scorte in eccesso o dei costi di trasporto elevati oppure per trovare una soluzione per il backloading.
Un consulente logistico ha probabilmente già affrontato questi problemi.
L'azienda assumendo un consulente si affiderà ad un professionista che ha esperienza nell'affrontare il suo problema logistico nel miglior modo possibile.

2. Possiedono le competenze necessarie

I consulenti logistici hanno competenze sia tecniche che operative.
L'azienda potrebbe non avere lo stesso livello di competenza interna.
I consulenti logistici sono esperti nel loro campo.
Hanno competenze manageriali, analitiche e tecniche.
Sono in grado di analizzare a fondo la situazione e di comunicare in modo efficace.
Grazie alle loro competenze sono in grado di gestire tutti i problemi logistici che un'azienda può trovarsi ad affrontare.

3. Approccio oggettivo

Molte aziende dispongono già di un team logistico.
Tuttavia, preferiscono assumere un consulente per alcune questioni specifiche.
Questo perché il consulente esterno non è un dipendente dell'azienda.
Può affrontare il progetto in modo più obiettivo, restando imparziale nell'apprpccio e nelle soluzioni ai vari problemi.

4. Risorse migliori

Un'azienda può richiedere molto tempo per sviluppare tutte le risorse necessarie a gestire la logistica. Tuttavia, per i consulenti di logistica, questa è la loro principale area di competenza.
Pertanto, dispongono sempre di risorse e strumenti sviluppati.
Ciò significa che possono iniziare il processo immediatamente.
Utilizzano metodi che li aiutano ad adottare i diversi approcci per risolvere il problema logistico di un'azienda.
L'azienda ha quindi maggiori probabilità di ottenere un'assistenza migliore se ricorre ai consulenti.

5. Esperti nella gestione di diversi argomenti

Ci sono diverse questioni che possono essere molto difficili da gestire internamente.
Tuttavia, i consulenti logistici possono fornire la loro esperienza su tali questioni urgenti e difficili offrendo le loro idee innovative in grado di aiutare l'azienda a risolvere i suoi problemi logistici.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?
Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica

Altri articoli per Consulenza e formazione

Ultimi articoli per Supply Chain

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Modula Farm, la coltivazione verticale e sostenibile senza vincoli di stagioni, distanza e clima

10 novembre 2022
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
Logistica immobiliare: un mercato in fermento
15 ottobre 2018

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Aziende

Vedi tutte

Ti presentiamo alcuni tra i migliori fornitori di servizi logistici

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it