Trasporti nazionali e internazionali

MSC e il fondo GIP, nel mirino l’alta velocità di Italo per il trasporto merci

24 ottobre 2022
Il fondo americano GIP (Global Infrastructure Partners) ha acquistato la compagnia nel febbraio del 2018 dai soci italiani, tra i quali Luca Cordero di Montezemolo e Flavio Cattaneo, per due miliardi di euro.
Italo viene valutato tra i 5 e i 6 miliardi di euro, e il fondo avrebbe ricevuto diverse manifestazioni di interesse, tra le quali MSC, il gigante della logistica e dello shipping, soprattutto per quanto riguarda il potenziamento del trasporto merci su rotaia.

Secondo notizie di stampa, GIP starebbe studiando la possibilità di creare con MSC un “continuation fund”, ossia un fondo partecipato al 50% dai due soggetti.
E così, persa la corsa su Ita Airways, MSC virerebbe sui treni rosso bordeaux di Italo, puntando anche ad allargarne le attività di trasporto, quindi treni e retroporti, di cui il gruppo della famiglia Aponte guarda con grande attenzione e sul quale negli ultimi anni è cresciuto vistosamente in Italia.


Non è finita qui



GIP, fondo statunitense tra i più grandi al mondo nel settore delle infrastrutture, è già sin dal 2013 azionista di minoranza della Terminal Investment Limited (Til), cioè la società terminalistica di MSC, che controlla 40 porti in tutto il mondo.
Inoltre, GIP e MSC sono in pista per rilevare il 30% di Rimorchiatori Mediterranei messo in vendita dalla Deutsche Bank.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?
Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica

Altri articoli per Trasporti nazionali e internazionali

Trasporti nazionali e internazionali

Ultimi articoli per Trasporto

Trasporti nazionali e internazionali

Decarbonizzazione trasporti, Coca-Cola rinnova la flotta con i camion elett...

07 dicembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Trasporto marittimo: alla scoperta del container tracking

05 dicembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica last-mile: Amazon ha attivato quattro hub di micromobilità per ri...

01 dicembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Amazon FASTforward 2022, il summit sulla sostenibilità per il settore dei t...

24 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Savise Express: la logistica in Sicilia, tra mancanza di infrastrutture e c...

24 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Trasporto idroviario: maxi-carichi transitati al porto fluviale di Cremona

23 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Trasporto marittimo: cos’è il progetto europeo «LOSE+»?

14 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica sostenibile: in Svizzera percorsi più di 5 milioni di km dai cami...

09 novembre 2022
Servizi e accessori per il trasporto

Lettera di vettura digitale: terminata la sperimentazione del progetto e-Cm...

07 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Amazon celebra il successo raggiunto dai fornitori e dagli autisti del serv...

03 novembre 2022

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Modula Farm, la coltivazione verticale e sostenibile senza vincoli di stagioni, distanza e clima

10 novembre 2022
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
La transpologistica - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it