Grazie a Conad Logistics e tante soluzioni innovative, l’azienda è riuscita a rendere sempre più sostenibile ed efficiente la sua rete logistica. Scopri di più




Outsourcing

Cresce l’impegno di Conad per rendere più sostenibile la sua rete logistica

12 Settembre 2022

Conad è da sempre in prima linea per ridurre l’impatto ambientale delle sue attività e della propria rete logistica.
Alla luce di questo impegno Conad nel 2020 ha lanciato Conad Logistics, un innovativo modello basato sul trasporto “franco fabbrica”.
Questo modello unito all’efficientamento della flotta con mezzi più moderni, come veicoli classe Euro 6 e mezzi LNG (gas naturale liquido), hanno contribuito a rendere più sostenibile la logistica aziendale.
A potenziare questa strategia anche l’ottimizzazione dei propri flussi distributivi, attraverso soluzioni intermodali con scelta di mezzi alternativi al trasporto su gomma soprattutto per le lunghe distanze.

Le dichiarazioni

Andrea Mantelli, Direttore Supply Chain di Conad, ha dichiarato: “L’efficacia di questa innovativa gestione dei trasporti è dimostrata dal fatto che nel 2021 siamo riusciti ad aumentare del 9% le tonnellate di merci movimentate dal nostro sistema, incrementando invece del solo 3% le relative emissioni.
Noi di Conad, tuttavia, pensiamo che la sostenibilità legata alla logistica non sia solamente ambientale, ma che necessariamente debba essere rivolta anche al benessere degli operatori che vi operano e ad una maggiore efficienza economica del comparto.
Per questo sentiamo il dovere, come prima insegna italiana nella GDO, di individuare delle nuove aree di miglioramento e di intervento al fine di rendere ancora più sostenibile il nostro sistema di logistica”.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?

Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Outsourcing