È stato sottoscritto un accordo-quadro tra Lituania e Italia per realizzare un nuovo collegamento ferroviario di logistica intermodale tra i due Paesi. Scopri di più




Trasporti Nazionali e Internazionali

Logistica intermodale: in arrivo un collegamento ferroviario tra la Lituania e l’Italia

9 Settembre 2022

Qualche giorno fa i Ministri di Italia e Lituania hanno stretto un accordo quadro per realizzare un nuovo collegamento ferroviario di logistica intermodale a frequenza programmata tra il Friuli-Venezia Giulia e la Lituania.

L’accordo firmato tra Enrico Giovannini, Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili in Italia, e Marius Skuodis, Ministro dei Trasporti e delle Comunicazioni in Lituania, prevede un aumento del volume del traffico merci tra le due aree economiche interessate, utilizzando modalità di trasporto integrate lungo un corridoio multimodale e digitalizzando i processi logistici per una “direzione verde” nel settore trasporti.

L’accordo è un nuovo e importante traguardo per Alpe Adria S.p.A., partecipata in quote uguali dalla Regione FVG, dall’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale e dalle Ferrovie dello Stato italiane, per lo sviluppo dell’intermodalità.

Le dichiarazioni

Antonio Gurrieri, CEO di Alpe Adria, ha commentato: “L’intesa ci impegna a rafforzare i rapporti economici e di interscambio tra due aree economiche con enormi potenzialità valutando le opportunità per la realizzazione di servizi ferroviari intermodali per il trasporto delle unità di carico e delle merci, nei due versi, sia in importazione che in esportazione, sulla direttrice che comprende il porto di Trieste/Monfalcone, l’Interporto di Cervignano, il porto interno di Duisburg in Germania con la funzione di snodo di raccordo e il terminal intermodale lituano di Kaunas”.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?

Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Trasporti Nazionali e Internazionali