Consulenza e formazione

Logistica, chi sono i professionisti più richiesti? Risponde Mattia Magugliani di We Are Headhunter

21 giugno 2022
Il mondo della logistica è in continua evoluzione, nuove esigenze richiedono nuovo personale specifico e altamente formato.
Per comprendere meglio le necessità delle aziende logistiche e sapere quali sono le figure professionali più richieste, Logisticamente.it ha intervistato Mattia Magugliani, Managing Director di We Are Headhunter, leader in Italia per la ricerca di personale per i settori logistics, supply chain, engineering & manufacturing.


Le aziende lamentano la costante carenza di personale e la difficoltà a trovare figure professionali qualificate, secondo lei come mai, in questo settore, è così complesso trovare le persone giuste?



“Essendo sia la logistica sia i trasporti in continuo cambiamento, ad oggi sono richieste competenze sempre più articolate per lavorare in questi settori.
Basti pensare al mondo dei trasporti nazionali ed internazionali per intuire la difficoltà di reperimento di autisti qualificati.

In questo caso il nostro suggerimento per le aziende che si occupano di autotrasporto è quello di costruire soluzioni innovative come individuare dei manager interni che seguono in modo dedicato la gestione del personale viaggiante (dal rafforzamento dell’immagine dell’azienda sul mercato del lavoro, alla collaborazione con le scuole e e allo sviluppo di varie partnership, fino al recruiting diretto e alla gestione delle pubblicazioni su Linkedin e i vari social per la ricerca di lavoro).
Altro tema molto importante è assegnare la giusta retribuzione: al tal fine supportiamo i nostri clienti fornendo una fotografia dettagliata delle retribuzioni di mercato e costruendo insieme al lui il giusto pacchetto retributivo da assegnare alla risorsa ricercata, andando a definire tutti le componenti della retribuzione (parte fissa, parte variabile, benefit e rimborsi spesa, flessibilità/smart work eventuali patti di non concorrenza).


Ha parlato di soluzioni. Qual è il valore aggiunto che fornisce We Are Headhunter?



“Oltre ad essere degli Headhunter siamo consulenti; questo ci rende unici sul mercato.
Il nostro valore aggiunto è la capacità di comprendere bene i bisogni delle aziende.
Se fino a qualche anno fa i clienti che si rivolgevano a noi avevano le idee molto chiare sulla figura da inserire, adesso si rivolgono a noi con un problema e chiedono supporto nella sua risoluzione.
Da questo punto di vista il nostro lavoro è diventato più interessante ma anche più complesso.
È difficile trovare in Italia una realtà in grado di replicare questo tipo di servizio e competenza”.


Come si sviluppa la vostra consulenza?



“La prima cosa che facciamo con il cliente è fissare un brief con il team dedicato al progetto: si tratta di una squadra composta da esperti di We are Headhunter e personale dell’azienda cliente.
Durante il brief definiamo bene il lavoro da svolgere e in seguito redigiamo il documento della job description: conoscenze, competenze, cosa bisogna fare, livelli retributivi e ambiti di provenienza. Questa fase è cruciale per comprendere al meglio le esigenze del nostro cliente in modo da ottimizzare la fase di ricerca del personale”.


Nel settore della logistica quali sono le figure professionali più richieste? Quali skills devono avere?



“I profili più ricercati sono quelli che operano nel commerciale, nella logistica e nella distribuzione.
Si tratta di professionisti da inserire a capo di una serie di strutture che possono essere operative o di business.
Al di là di ruoli specifici, come possono ad esempio essere i mulettisti, assistiamo ad una forte richiesta di personale in grado di occuparsi della gestione e pianificazione dei trasporti o delle attività operative di import o export.
Inoltre, sono molto ricercate tutte le figure professionali che hanno a che fare con i carrier, quindi chi conosce e gestisce i vettori terrestri (camion) e chi conosce e gestisce i trasporti navali/aerei, ancora di più i professionisti che conoscono e sanno gestire il trasporto ferroviario.
Per quanto riguarda le soft skills, le caratteristiche più richieste sono umiltà, flessibilità e serietà.
Le aziende apprezzano le persone umili e trasparenti che mostrano ciò di cui sono capaci attraverso i risultati”.


Esiste una preferenza di età nel personale ricercato dalle aziende?



“Non esiste un’età perfetta, molto dipende dal tipo di esperienza richiesta per ricoprire una determinata funzione.
Se parliamo di personale da formare, tendenzialmente la richiesta si concentra maggiormente su persone giovani o giovanissime.
Per quanto riguarda le figure manageriali di alto livello la fascia d’età può essere sui intorno ai 50 anni. Naturalmente si tratta di riflessioni di massima, il nostro lavoro è quello di individuare la figura professionale più adatta da inserire in azienda per rispondere nel miglior modo possibile all’esigenza del cliente”.

Altri articoli per Consulenza e formazione

Ultimi articoli per Supply Chain

Non si può non sapere

Quali sono le 7 tendenze dell'e-commerce B2B nel 2022?

19 agosto 2022
Non si può non sapere

Logistica: come impostare le consegne di un e-commerce

05 agosto 2022

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Put to Light e Modula: come Fratelli Ceni ottimizza la preparazione degli ordini in magazzino

14 marzo 2022
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
Logistica immobiliare: un mercato in fermento
15 ottobre 2018

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Aziende

Vedi tutte

Ti presentiamo alcuni tra i migliori fornitori di servizi logistici

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it