Sistemi di magazzino

Sistemi intelligenti di machine vision e scanner industriali fissi, quali vantaggi per la logistica?

28 giugno 2022
L’utilizzo di sistemi intelligenti di machine vision e scanner industriali fissi è sempre stato visto con scetticismo nel settore a causa della convinzione da parte di molte imprese che si tratti di strumenti eccessivamente complicati da configurare e difficili da implementare.

Se in passato questo, in alcuni casi, era vero, oggi tutto ciò non è più così.

Alla luce di questo, sempre più realtà stanno integrando la machine vision nelle loro attività per migliorare la qualità e la resa anche se sono ancora molte le imprese che non prendono in considerazione questa tecnologia a causa della quantità di risorse – a loro avviso elevata – richiesta per implementare, installare e gestire i sistemi legacy.
Si tratta di una valutazione che parte da un pregiudizio sbagliato che sta limitando l’ottimizzazione del settore della logistica, sempre alla ricerca di soluzioni per aumentare la propria efficienza.

In quest’ottica l’implementazione di sistemi intelligenti di machine vision e scanner industriali fissi non solo migliorerebbe il tracciamento delle merci prelevate e confezionate che si muovono sul nastro trasportatore ma anche la gestione della logistica inversa degli articoli restituiti e da sistemare.
Per fortuna la percezione verso queste tecnologie negli ultimi anni è cambiata, complice anche il boom del commercio elettronico che ha fatto aumentare di molto i volumi movimentati.


Sistemi intelligenti di machine vision al servizio della supply chain



La pandemia ha mostrato i limiti e le debolezze della supply chain e dei processi che la compongono, facendo emergere come l’inefficienza di una sola fase può avere effetti devastanti su tutta la catena di approvvigionamento.
Alla luce di questa consapevolezza le aziende si sono attrezzate al fine di migliorare ogni fase della supply chain, in quest’ottica le aziende produttrici di sistemi intelligenti di machine vision e scanner industriali fissi hanno offerto alle imprese soluzioni molto interessanti in tal senso.
Questo è stato possibile perché le aziende produttrici di questo tipo di soluzioni tecnologiche sono state in grado, dopo ricerche mirate, progettazione e test, a adeguare le tradizionali tecnologie di scansione dei codici a barre e di machine vision alla nuova operatività, caratterizzata da una forte componente di automazione.

Ad esempio, aziende produttrici di sistemi tradizionali di scansione manuale, collaborando con alcuni operatori di magazzino, hanno sviluppato applicazioni di scansione dall’alto che aumentano la produttività e garantiscono un significativo miglioramento dell’efficienza.
Queste aziende, sulla base delle esigenze del mercato e analizzando i dati registrati dalle aziende che operano nel settore della logistica, sono state in grado di sviluppare nuove applicazioni di machine vision per affrontare e risolvere esigenze che vanno ben oltre le sfide standard di track and trace, controllo dei processi e controllo della qualità.

Grazie a queste nuove soluzioni è possibile, ad esempio, capire perché non vengono consegnati in tempo gli ordini ai clienti nonostante le quote di produzione siano rispettate, oltre a monitorare il lavoro dei robot individuando eventuali aree di miglioramento.
Un’altra novità della soluzione a doppia funzione di scansione industriale fissa e machine vision, riguarda le telecamere intelligenti che supportano produttori e operatori della logistica velocizzando le operazioni di verifica su attrezzature, processi di lavorazione e di visibilità.


Machine vision e automazione, una squadra vincente



I nuovi sistemi di machine vision sono semplici da configurare, utilizzare e scalare.
Scanner e telecamere sono progettati per poter essere riassegnati facilmente a nuove applicazioni nel giro di 24 ore effettuando solo un aggiornamento del software.
Questo fa aumentare il livello di reattività dell’azienda e permette di ottimizzare l’investimento ma soprattutto di sostenere determinati livelli di produzione anche in periodi di picco, sopperendo ad eventuali riduzioni di budget IT o di personale IT.

Inoltre, unendo gli elementi alla base dei sistemi legacy di machine vision in un’unica piattaforma di visione e scansione sono stati agevolati i processi in modo da rendere più efficiente la supply chain garantendo sia la tracciabilità ad alta velocità sulla linea grazie allo scanner, sia il controllo qualità attraverso la machine vision.
Questo sistema unificato di scansione e visione è in grado, ad esempio, di rilevare eventuali difetti, guidare le azioni dei robot e verificare il corretto posizionamento delle etichette su pacchi e pallet per assicurare la tracciabilità a valle.

Lo sviluppo tecnologico è in continuo divenire così come lo è il contesto tecnologico, solo facendosi trovare sempre pronti ai cambiamenti è possibile rispondere prontamente alle esigenze del mercato.

Altri articoli per Sistemi di magazzino

Ultimi articoli per Magazzino

Unità di carico

Quali sono le cause della carenza di pallet?

08 agosto 2022
Unità di carico

Progetto iPAL: nascono i pallets intelligenti

21 luglio 2022
Hardware e Software per il magazzino

Cos'è la logistica e-commerce?

05 luglio 2022

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Put to Light e Modula: come Fratelli Ceni ottimizza la preparazione degli ordini in magazzino

14 marzo 2022
Dalle Aziende
Maggiore sicurezza in magazzino con il sistema di avviso del traffico Safe-T-Signal di Rite-Hite
13 dicembre 2021
Dalle Aziende
TGW - Living Logistics
27 settembre 2021

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Aziende

Vedi tutte

Ti presentiamo alcuni tra i migliori fornitori di servizi logistici

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it