Hardware e Software per il magazzino

Perché le aziende hanno bisogno di un Warehouse Management System (WMS)?

24 maggio 2022
In un'era di boom del commercio digitale globale, i limiti dei tradizionali processi di gestione del magazzino sono costantemente testati.
Per stare al passo con le aspettative dei clienti in merito a spedizioni rapide, accurate e puntuali, senza compromettere la qualità o aumentare i costi, molte aziende si rivolgono ai Warehouse Management System (WMS).

Che cos'è un Warehouse Management System (WMS)?


Un WMS è un'applicazione software che controlla le operazioni quotidiane del magazzino automatizzando i processi e coordinando le numerose parti mobili del magazzino, inclusi personale, attrezzature, inventario e ordini.
Le aziende si rivolgono sempre più al WMS per ottenere la precisione e l'efficienza necessaria per fornire i prodotti ai clienti in tempo senza un aumento insostenibile dei costi.
Le soluzioni WMS possono essere fornite come parte di una suite ERP (Enterprise Resource Planning) di applicazioni aziendali o come prodotti standard basati su cloud o in locale.

Cosa fa un Warehouse Management System (WMS)?


Un Warehouse Management System può fornire informazioni in tempo reale su qualsiasi aspetto delle operazioni di magazzino, dall'ubicazione di ciascun articolo al numero di dipendenti nell'area di imballaggio.
Aiuta a gestire e ottimizzare i processi di magazzino che vanno dalla pianificazione della forza lavoro al prelievo di articoli e agli ordini di spedizione.
Il software può rendere ciascuno di questi passaggi più efficiente, facendo risparmiare tempo e denaro poiché la catena di approvvigionamento è un importante centro di costo per la maggior parte delle aziende.

Come si utilizza un Warehouse Management System (WMS)?


I Warehouse Management System possono essere utilizzati per gestire le operazioni chiave del magazzino, tra cui:

  • Organizzazione del magazzino: inserendo le dimensioni del magazzino e le informazioni sull'inventario (come la dimensione del pallet, la dimensione dell'oggetto e l'utilizzo del prodotto), un WMS può generare un diagramma del magazzino che aiuterà un'azienda a ottimizzare lo stoccaggio dell'inventario sfruttando al meglio lo spazio disponibile;

  • Ottimizzazione della pianificazione giornaliera: tenendo conto degli ordini correnti e del personale disponibile, un WMS può elaborare piani giornalieri che pianificano la giusta quantità di manodopera e stimano i costi di manodopera.
    Un WMS può anche connettersi ai fornitori di servizi di trasporto per programmare orari e luoghi di spedizione e ricezione.
    Ciò garantisce che i camionisti arrivino al molo giusto al momento giusto e il personale sia pronto per loro;

  • Gestione dell'inventario: un WMS può raccogliere informazioni da dispositivi mobili e macchinari per registrare il movimento dell'inventario in tutto il magazzino.
    Un associato può scansionare gli articoli quando vengono ricevuti e di nuovo quando vengono immagazzinati, prelevati, imballati e spediti.
    Il WMS regola i livelli di inventario in tempo reale per ridurre al minimo gli sprechi evitando l'esaurimento delle scorte;

  • Evasione dell'ordine: un WMS può facilitare l'evasione dell'ordine in modo rapido e accurato.
    Per evadere gli ordini di ogni giorno, il team di prelievo può utilizzare una distinta di imballaggio molto dettagliata, spesso su un dispositivo mobile che porta con sé, elencando esattamente ciò di cui hanno bisogno e dove si trova;

  • Monitoraggio e reporting: un WMS può documentare le procedure operative standard per garantire che i dipendenti le seguano in ogni momento e monitorare le operazioni di magazzino per rilevare i problemi.
    L'azienda può quindi analizzare i dati raccolti dal WMS per valutare le prestazioni del magazzino, trovare aree di miglioramento, creare obiettivi e monitorare i progressi nel tempo;

Vantaggi di un Warehouse Management System (WMS)



L'utilizzo di un WMS può avvantaggiare le operazioni di magazzino in diversi modi, aumentando i profitti e assicurando che i clienti ricevano i prodotti giusti in tempo:

  • Riduce gli sprechi: una migliore gestione dello spazio, dell'inventario e del lavoro può aiutare a ridurre al minimo gli sprechi e ridurre i costi;

  • Ottimizza i processi di magazzino: dalla ricezione dell'inventario al prelievo, imballaggio e spedizione, un WMS può utilizzare l'analisi dei dati per individuare colli di bottiglia e processi inefficienti;

  • Riduce l'errore umano: elabora pratiche semplici ed efficienti per lo stoccaggio, il prelievo e l'imballaggio per aumentare la precisione degli ordini e ridurre il tempo trascorso a camminare attraverso il magazzino;

  • Tiene traccia dei materiali in tempo reale: traccia l'inventario con i numeri di lotto per vedere esattamente dove si trova un materiale o un prodotto durante ogni fase del suo viaggio attraverso la catena di approvvigionamento;

  • Migliora le relazioni con clienti e fornitori: coordina le operazioni in entrata e in uscita comunicando con i fornitori e i servizi di trasporto per garantire che gli ordini vengano ricevuti e spediti nel modo più efficiente possibile;

  • Aumenta la flessibilità: un WMS può adattarsi alle variazioni del volume degli ordini dopo un aumento stagionale delle vendite o aiutare un'azienda a rispondere a un'interruzione imprevista come i ritardi di spedizione dovuti a condizioni meteorologiche avverse.

È possibile integrare un WMS con altri sistemi?

 
Un WMS è spesso integrato con altri software aziendali come ERP, CRM e sistemi di gestione dei trasporti (TMS).
Un WMS può anche integrarsi con altre apparecchiature all'interno del magazzino, inclusi macchinari di automazione e robotica.
Queste integrazioni possono aiutare il WMS a monitorare l'inventario e l'avanzamento dell'evasione degli ordini in tempo reale e ottimizzare ulteriormente i processi di magazzino.

L'integrazione tra il WMS e l'ERP può aiutare l'organizzazione a ottenere miglioramenti più ampi nei processi della catena di approvvigionamento.
Ad esempio, un'azienda potrebbe ricevere un elenco di ordini tramite il proprio sistema ERP.
Il sistema ERP comunica gli ordini al WMS, che crea un piano per il prelievo, l'imballaggio e la spedizione.
Una volta spediti gli ordini, il WMS invia automaticamente le informazioni sulla spedizione al sistema ERP, che le condivide con il cliente.

Altri articoli per Hardware e Software per il magazzino

Hardware e Software per il magazzino

Ultimi articoli per Magazzino

Unità di carico

Quali sono le cause della carenza di pallet?

08 agosto 2022
Unità di carico

Progetto iPAL: nascono i pallets intelligenti

21 luglio 2022
Hardware e Software per il magazzino

Cos'è la logistica e-commerce?

05 luglio 2022

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Put to Light e Modula: come Fratelli Ceni ottimizza la preparazione degli ordini in magazzino

14 marzo 2022
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
Sistema integrato VS dipartimentale - Global Summit
28 febbraio 2018

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Aziende

Vedi tutte

Ti presentiamo alcuni tra i migliori fornitori di servizi logistici

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it