Trasporti nazionali e internazionali

Quali sono le conseguenze del nuovo lockdown cinese sulla supply chain globale?

04 maggio 2022
La Cina ha politiche anti-coronavirus molto “aggressive”, da un lato limitano la diffusione del virus e dall’altro rendono la vita degli abitanti delle città sottoposte, a lockdown davvero complessi, come nel caso della città di Shanghai.
Per contenere i contagi in questa città i cittadini sono costretti a casa da diverse settimane, una situazione che ha generato diverse proteste dagli abitanti e che è la causa dei rallentamenti della supply chain globale.

La città di Shanghai, sede del porto per container più trafficato al mondo, a causa di queste norme non riesce a gestire l’enorme flusso di navi in ingresso che si stanno lentamente accumulando all’ingresso del porto.
Una situazione in comune con i principali porti cinesi che, proprio come quello di Shanghai, hanno accumulato lunghe file di navi portacontainer in attesa di scaricare.


Il rallentamento che si è creato nel porto di Shanghai potrebbe causare contraccolpi economici a livello globale



Le norme anti covid imposta in Cina stanno impedendo lo scarico delle imbarcazioni e ritardando le spedizioni e le consegne.
Il risultato di questa situazione è che sempre più imprese a livello globale non riescono a rispettare i termini di consegna e la filiera logistica mondiale teme un’escalation delle conseguenze.

Tra gli effetti direttamente imputabili a questa situazione abbiamo la diminuzione della produzione di farmaci in India, il calo del numero di vetture costruite dalle aziende statunitensi e europee, e la paralisi più o meno completa di filiere produttive di quasi tutto il mondo.
Una situazione davvero complessa che se non gestita al meglio potrebbe portare a conseguenze davvero disastrose sulle catene di approvvigionamento globali.

Vuoi conoscere le nuove applicazioni per ambienti a temperatura controllata?
Scopri gratuitamente tutte le soluzioni innovative ideate per lo stoccaggio di determinati materiali.

Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica

Altri articoli per Trasporti nazionali e internazionali

Ultimi articoli per Trasporto

Trasporti nazionali e internazionali

Amazon FASTforward 2022, il summit sulla sostenibilità per il settore dei t...

24 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Savise Express: la logistica in Sicilia, tra mancanza di infrastrutture e c...

24 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Trasporto idroviario: maxi-carichi transitati al porto fluviale di Cremona

23 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Trasporto marittimo: cos’è il progetto europeo «LOSE+»?

14 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica sostenibile: in Svizzera percorsi più di 5 milioni di km dai cami...

09 novembre 2022
Servizi e accessori per il trasporto

Lettera di vettura digitale: terminata la sperimentazione del progetto e-Cm...

07 novembre 2022
Trasporti nazionali e internazionali

Amazon celebra il successo raggiunto dai fornitori e dagli autisti del serv...

03 novembre 2022
Servizi e accessori per il trasporto

Linehaul di Sailpost, un network vincente in continua espansione

17 ottobre 2022

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Modula Farm, la coltivazione verticale e sostenibile senza vincoli di stagioni, distanza e clima

10 novembre 2022
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
La transpologistica - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it