Non si può non sapere

Cosa fa il Security Manager? Tutto quello da sapere su ruolo e competenze

19 aprile 2022
Le aziende sono continuamente esposte a rischi in grado di mettere in pericolo lo loro esistenza.
Per questo motivo una figura sempre più necessaria all’interno della struttura aziendale è il Security Manager, un porofessionista che si occupa dell'organizzazione, della gestione e dell'assunzione di responsabilità in tema di sicurezza.

Questo professionista si occupa della sicurezza a 360 gradi: dalla sicurezza fisica di un'infrastruttura alla protezione delle strategie produttive, dalla sicurezza dei fattori sensibili a quella informatica, dalla sicurezza sul lavoro alla fedeltà dei dipendenti, fino agli aspetti legati alla comunicazione e alla privacy.


Cosa fa il Security Manager?



Il Security manager è in grado di presidiare rischi e minacce aziendali nei settori tecnici, informatici e finanziari, è uno specialista in grado di individuare e prevenire intrusioni o tentativi di spionaggio ai danni dell'impresa per la quale lavora.

Questo professionista si occupa di prevenire e contrastare i rischi operativi (anche a livello informatico), finanziari e reputazionali delle aziende, e i suoi requisiti sono definiti dalla norma UNI 10459 e dalla legge 81 sulla sicurezza (ex 626).

I compiti del Security Manager sono:
  • Valutazione, analisi e gestione dei rischi aziendali.

  • Elaborazione ed attuazione del piano di security aziendale.

  • Tutela del sistema informatico e delle informazioni digitali dell’azienda.

  • Salvaguardia di informazioni aziendali, di dati e documenti in formato cartaceo.

  • Tutela della salute e sicurezza sul lavoro a garanzia del benessere dei dipendenti.

  • Definizione di piani strategici per il contenimento dei costi.

  • Tutela dell'immagine aziendale e risoluzione di eventuali controversie legali.

  • Gestione di affari delicati con importanti Clienti e organizzazione di meeting.

Cosa fa il Chief Financial Officer e quali sono le sue competenze? 
Scoprilo direttamente leggendo questo articolo su questa figura aziendale



Quali sono le competenze di un Security Manager?



Le conoscenze e competenze che il Security manager deve possedere sono numerose: competenze tecniche, conoscenze giuridico-legali, con particolare riferimento alla tutela delle informazioni, nozioni sul rischio e la protezione aziendale, adeguate conoscenze inerenti le reti e le piattaforme hardware e software.
Inoltre, il Security manager deve avere dimestichezza con i più diffusi protocolli di comunicazione. Gli esperti della sicurezza (Security Expert, Security Manager) possono avere diversi livelli di formazione, ma la laurea triennale e i master sono i titoli maggiormente spendibili nel mondo del lavoro. Si tratta di una figura cruciale all’interno delle aziende, un professionista che si rivela ancora più cruciale nei momenti di crisi, come una pandemia.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?
Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica

Altri articoli per Non si può non sapere

Ultimi articoli per Supply Chain

Logistica sostenibile

Logistica e sostenibilità, quale è il loro legame?

28 settembre 2022

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Put to Light e Modula: come Fratelli Ceni ottimizza la preparazione degli ordini in magazzino

14 marzo 2022
Dalle Aziende
System Logistics - Veicoli a guida autonoma SHARK
23 febbraio 2022
Dalle Aziende
System Logistics - Thinking Picking Out of the Box
02 febbraio 2022

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it