Fiere ed Eventi

Magazzini al bivio, il webinar gratuito sull’evoluzione del magazzino

05 ottobre 2021
Gestire al meglio il magazzino sia in termini di costi sia in termini di servizi è la chiave per avere un business efficiente e performante.
Ad oggi esistono diverse soluzioni per i magazzini pensate per permettere alle imprese di raggiungere questi obiettivi, sta solo ai manager e agli imprenditori comprendere quale sia la soluzione più efficace per migliorare le performance aziendali.

Compiere questo tipo di scelta non è semplice anche perché da questa decisione dipende lo sviluppo dell’azienda.
Per ogni impostazione di magazzino esistono pro e contro.
Grazie all’evoluzione tecnologica e gli incentivi fiscali, la maggior parte delle aziende stanno accelerando verso soluzioni tecnologicamente avanzate, ma è davvero questa la soluzione ottimale per rispondere al meglio alle sfide del futuro?

L’interrogativo non è per nulla banale soprattutto perché l'imprevedibilità dei fabbisogni logistici futuri e l'evoluzione del business rendono ogni scelta basata su meri modelli previsionali.
Meglio investire e dotarsi di una struttura ben attrezzata e organizzata, affidarsi ad un provider logistico in grado di gestire i problemi oppure scegliere qualche soluzione di compromesso?

Per rispondere a queste domande e per supportare i decisori nella scelta della soluzione di magazzino più adatta, LOGISTICAMENTE ha deciso di dedicare l’evento autunnale a questo argomento chiamando esperti in grado di fornire spunti costruttivi grazie alle loro esperienze.
La partecipazione al webinar “Magazzini al bivio” è gratuita ma è obbligatorio iscriversi sulla pagina ufficiale.

Gli interventi dei relatori in dettaglio


L’evento digitale, che si svolgerà esclusivamente in modalità streaming, inizierà alle ore 09.30 e ad accogliere i partecipanti ci sarà Luca Pacchiarini, moderatore dell’evento.

“Quali sono le tendenze nel mondo logistico per far fronte ai grandi cambiamenti del post-pandemia che erano già in atto? L’automazione è solo una comodità o una necessità per garantire il futuro della propria impresa che obbliga a importanti scelte strategiche? Come si sono evoluti i parametri di scelta del fornitore in base alla sensibilità di valori come solidità, correttezza, presenza e organizzazione locale, costi totali di esercizio, risparmio di consumi e spazio, ergonomia? Il mio intervento dal titolo «Tendenze, scenari e visioni del panorama internazionale: più che un bivio» – spiega Gianluca Gorini, Business Development Manager e co-fondatore di TGW Italia – fornirà la visione di una multinazionale radicata in Italia sperando di essere utile a ragionare sul vostro futuro.”

Il secondo ospite dell’evento sarà Federico Bernieri, Business Development Manager in Generix Group Italia con l’intervento dal titolo «L'outsourcing tecnologico in logistica: più efficienza, meno complessità». “Crescita accelerata dell’e-commerce e dell'omnicanale, flessibilità nella gestione dei processi, velocità di esecuzione, visibilità a 360°, automazione avanzata, trattamento di ingenti volumi di dati, integrazione spinta dei partner della filiera: sono solo alcuni dei molteplici fattori che, negli ultimi anni, stanno contribuendo a rendere la supply chain - e l'intralogistica in particolare - sempre più complessa da governare. Ma esistono approcci e strumenti che possano contemperare una sua semplificazione e la salvaguardia della produttività? Noi pensiamo di sì – spiega Bernieri –, e riteniamo che competenze fortemente strutturate e capacità di innovare siano determinanti in tal senso. Lo dimostra l'interesse sempre più spiccato che molte aziende stanno riservando all'outsourcing logistico, inteso sia per la gestione di processi ed attività, sia per l’adozione di soluzioni tecnologiche.”

Il terzo intervento del webinar è affidato a Matteo Chiapparino, Logistics Sales Engineer in Cognex che con il suo intervento «Come migliorare le operazioni di magazzino con sistemi di lettura barcode, tecnologie 3D e deep learning» spiegherà come grazie alla tecnologia è possibile garantire alle aziende un’elevata precisione, prestazioni all’avanguardia, un aumento della produttività e una riduzione di costi dovuti alla rilavorazione manuale, il tutto avendo dati in tempo reale per l’ottimizzazione delle operazioni per tutta la filiera dalla distribuzione al dettaglio, dei magazzini e-commerce e del settore postale.

Il protagonista del quarto intervento sarà l’automazione grazie allo speech di Marcello Vergano, Automation Product Manager di Ferretto Group dal titolo «Dentro un polo logistico 4.0: i vantaggi dell'automazione in magazzino».

Marcello Vergano racconterà l’esperienza della cooperativa sociale agricola Texel di Naturno (BZ) per la quale Ferretto Group ha progettato e realizzato il magazzino, analizzando tutti i benefici nel passaggio da una gestione “manuale” a un sistema automatizzato: dall’aumento dell’efficienza e della qualità delle condizioni di lavoro degli operatori alla migliore organizzazione dello spazio, dal dimezzamento dei tempi di caricamento della merce su camion al maggior controllo delle scorte, alla piena tracciabilità e all’abbattimento degli errori grazie alla gestione degli input e output attraverso il WMS interconnesso all’ERP aziendale.

A seguire Tiziano Albani, European Sales and Business Development di VIA Europe, nel suo intervento «Sfruttare la potenza della Computer Vision e delle tecnologie AI per trasformare la sicurezza e l'efficienza del magazzino» spiegherà come il sistema di sicurezza VIA Mobile360 Forklift Safety System sia in grado di ridurre il rischio di collisioni con i pedoni, tra le principali cause di lesioni e decessi dei dipendenti di magazzino in tutto il mondo, grazie a funzionalità di rilevamento intelligente anteriore e posteriore.

Albani descriverà inoltre come questo sistema di monitoraggio del conducente sia in grado di assicurare che gli operatori rimangano sempre attenti e vigili al volante, avvisandoli quando rileva segni di affaticamento e comportamenti pericolosi come l'uso dello smartphone e il fumo.
Per concludere si parlerà della filosofia di progettazione olistica che combina le più avanzate tecnologie di Computer Vision, AI e Cloud con facilità di installazione, funzionamento estremamente semplice e solida affidabilità.

A chiudere il webinar ci saranno Paolo Azzali, amministratore di AB Coplan Srl, e Stefano Bianchi, consulente di Ab Coplan Srl, con l’intervento «Io la penso così! Io no!». “Un progetto di riorganizzazione – spiega Azzali – può essere affrontato in modi molto diversi, con investimenti diversi e risultati diversi. Nel nostro intervento sosterranno posizioni contrapposte per scoprire chi ha ragione”. 

L’evento digitale si concluderà alle ore 12.30 ma prima della chiusura i partecipanti potranno intervenire ed esporre le proprie domande, dubbi o semplici curiosità.

Clicca qui per iscriverti al webinar

Altri articoli per Fiere ed Eventi

Ultimi articoli per Fiere ed Eventi

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Modula - Picking automatizzato al 100% con il robot industrale MiR di Amer

01 ottobre 2021
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Eventi e Workshop
Evento Logisticamente Sicuri - Intervista a Paolo Doria - Bauli
23 aprile 2019

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it