Hardware e Software per il magazzino

Riparazione terminali BARCODE e assistenza tecnica: ecco come opera Sparcod

23 settembre 2021
Aiutare le imprese a migliorare i processi logistici e produttivi: è questo l’obiettivo di Sparcod, azienda italiana leader sul mercato europeo che – da oltre vent’anni – offre soluzioni sia per i dispositivi ricondizionati sia per i nuovi dispositivi di ultima generazione.

Con la sua pluriennale esperienza nella vendita e nell’assistenza di apparecchiature per la lettura di codici a barre, Sparcod si classifica come il primo distributore specializzato di Terminali Barcode Ricondizionati in tutta Europa e, cogliendo tutti i vantaggi offerti dalle vecchie tecnologie già in uso, è in grado di unirli a quelle di ultima generazione.

“Il nostro obiettivo è quello di fornire soluzioni innovative integrate e servizi per la raccolta dati tramite dispositivi come terminali portatili, lettori e stampanti di codici a barre”, spiega Stefano Leli, General Manager in Sparcod.

La riparazione dei terminali è una delle numerose attività che i tecnici specializzati svolgono in Sparcod: dai terminali portatili alle stampanti di codici a barre, dai lettori agli accessori.
È così che i terminali ricondizionati o rigenerati – ovvero quelle apparecchiature originali usate e sottoposte ad un accurato controllo di qualità e ad un preciso processo di lavorazione – vengono riportati allo stato di nuovo.

Tramite SparLAB, il laboratorio centralizzato per i servizi di riparazione della Sparcod, e grazie al proprio personale specializzato ed esperto, l’azienda è in grado di offrire programmi di servizio tradizionali standard e/o completamente personalizzati, tra cui scegliere:
  • Preventivo in 15 giorni lavorativi, garanzia 1 mese;
  • Tariffa Easy o Full in 10 giorni lavorativi, garanzia 3 mesi;
  • 10 ticket propagate, 8 giorni lavorativi, garanzia 12 mesi;
  • Contratto personalizzato, 3/5 giorni lavorativi, garanzia 12 mesi.
“In SPARCOD forniamo circa l’80/90% di materiale ricondizionato o refurbished. Sul mercato logistico siamo dunque la scelta più ecologica, perché riduciamo gli sprechi inutili di risorse naturali e facciamo risparmiare al cliente il 40/60% dei costi, proponendo materiale usato ricondizionato. Il vecchio per noi è una risorsa, non è un qualcosa che dobbiamo buttare. Noi lo prendiamo, lo ricondizioniamo e lo mettiamo nel ciclo produttivo”, continua Massimiliano Leli.

Inoltre Sparcod opera in diversi settori, come quello della distribuzione, del Retail, dell’Industria, del Trasporto e della Logistica di magazzino.

Per saperne di più visita il sito www.sparcod.it e scegli la soluzione che fa per te!

Altri articoli per Hardware e Software per il magazzino

Ultimi articoli per Magazzino

Hardware e Software per il magazzino

L’ottimizzazione della gestione dei giri di consegna inizia dal magazzino

15 ottobre 2021
Unità di carico

Carrello elevatore usato, come sceglierlo?

13 ottobre 2021
Unità di carico

Logistica di magazzino, il futuro è elettrico

28 settembre 2021
Hardware e Software per il magazzino

Software WMS: alla scoperta dei moduli principali e delle funzioni suppleme...

28 settembre 2021
Hardware e Software per il magazzino

Riparazione terminali BARCODE e assistenza tecnica: ecco come opera Sparcod...

23 settembre 2021

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Modula - Picking automatizzato al 100% con il robot industrale MiR di Amer

01 ottobre 2021
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
Sistema integrato VS dipartimentale - Global Summit
28 febbraio 2018

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it