Consulenza e formazione

Per Ernst & Young l'outsourcing in Italia è in linea col resto dell'UE

01 agosto 2008
In base a uno studio Ernst & Young intitolato European Outsourcing Survey 2008, che ha coinvolto 600 senior executive appartenenti ad aziende situate in Francia, Regno Unito, Germania, Italia, Spagna e Belgio, il 70% delle aziende europee ricorre all'outsourcing e l'Italia, con un valore attestato sul 67%, per una volta è in linea con questa tendenza.

Fra i paesi oggetto dello studio il Belgio ha registrato il più elevato tasso di outsourcing con l'81%, mentre il dato più basso è quello della Francia con il 63%.
Nel mezzo si situano Spagna (77%), Regno Unito (71%), Germania (70%) e Italia (67%).

Per quanto riguarda le attività aziendali esternalizzate, la Francia mostra uno dei ventagli più ampi, con cinque tipologie, al contrario del Regno Unito, fermo a tre.
L'Italia è più vicina a questo secondo dato, registrando una media di 3,6 attività affidate a soggetti esterni.

Le funzioni più di frequente interessate tra i Paesi oggetto della ricerca sono risultate essere la manutenzione (76%), la logistica (73%) e il settore informatica e telecomunicazioni (68%).

Per l'Italia il risparmio sui costi e una migliore qualità sono i motivi principali che spingono all'esternalizzazione, mentre per Francia (47%) e Belgio (40%) la qualità è la motivazione preponderante che giustifica l'utilizzo dell'outsourcing.

I possibili rischi dati dalla perdita di autonomia (17%) e potenzialmente una qualità ridotta del servizio (10%) sono stati citati dalle aziende europee come motivi che frenano l'adozione dell'outsourcing, oltre all'impatto negativo prodotto dalla perdita di controllo che determina una minore consapevolezza delle reali prestazioni e della vera gestione della business unit.

A livello tendenziale è significativo il dato relativo alle aziende italiane, che sono sopra alla media europea nell'intenzione di incrementare il ricorso all'outsourcing nei prossimi due anni con l'obiettivo di massimizzare la loro capacità di restare competitive sul mercato lungo l'intera catena del valore.

Altri articoli per Consulenza e formazione

Ultimi articoli per Supply Chain

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Shark: un solo veicolo, tante applicazioni

28 settembre 2020
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
Logistica immobiliare: un mercato in fermento
15 ottobre 2018

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it