Consulenza e formazione

Il made in Italy sui bus di Pechino per ridurre l'inquinamento

16 luglio 2008
Il Ministero dell'ambiente italiano ha firmato un accordo con la municipalità di Pechino per avviare la sperimentazione sui mezzi pesanti (soprattutto autobus, ma anche camion e in seguito spazzaneve e trattori) della tecnologia antiparticolato sviluppata da Pirelli Eco Technology, che sarebbe in grado di abbattere di oltre il 95% le emissioni di polveri dei motori diesel.

L'intesa, siglata a Pechino da Shi Hanmin, direttore dell'Environmental protection bureau di Pechino e Corrado Clini, direttore generale del Ministero dell'ambiente italiano, alla presenza di Marco Tronchetti Provera, presidente del gruppo Pirelli, prevede l'installazione dei primi sistemi filtranti prima dell'inizio delle olimpiadi, e si inserisce nel contesto del programma di cooperazione ambientale tra Italia e Cina per la protezione dell'ambiente - avviato nel 2000 - e che ha realizzato oltre 80 progetti finalizzati all'elaborazione e sperimentazione di soluzioni tecnologiche avanzate per lo sviluppo sostenibile della Cina.

I sistemi filtranti italiani possono essere installati su tutti i motori diesel già esistenti per uso commerciale e trasporto leggero e pesante, e costituiscono una soluzione di immediata ed economica applicazione che garantisce in tempi rapidi vantaggi ambientali.

I filtri Pirelli sono già installati su mezzi pubblici, flotte aziendali e veicoli privati in diverse città italiane, mentre dal 2008 la società ha iniziato la commercializzazione della soluzione anche in Germania, Olanda e Regno Unito.

Altri articoli per Consulenza e formazione

Ultimi articoli per Supply Chain

Video

Vedi tutti
Eventi e Workshop

"Alla ricerca della flessibilità" - webinar 07/07/2020

14 luglio 2020
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
Logistica immobiliare: un mercato in fermento
15 ottobre 2018

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it