Software e sistemi per il trasporto

Che cos’è l’e-CMR? Tutto quello da sapere sulla lettera di vettura elettronica

15 giugno 2021
L’e-CMR è un sistema di lettera di vettura elettronica che si sta diffondendo sempre più all’interno del mercato europeo.
Essendo l’e-CMR un sistema elettronico il suo utilizzo non solo facilita le procedure (documenti sempre disponibili online), ma rende la logistica più semplice sveltendone i processi e aumentando contestualmente la trasparenza e la tracciabilità della Supply Chain.

Cos’è l’e-CMR?


L’e-CMR è la lettera di vettura stradale ma in formato elettronico.
Si tratta di un documento redatto per provare sia l’avvenuta presa in consegna delle merci sia del loro stato da parte del vettore e testimonia il contratto di trasporto internazionale.

Questo documento si basa sul CMR (Convention des Marchandises par Route), una convenzione stipulata a Ginevra il 19 maggio 1956 per regolamentare alcuni aspetti del trasporto internazionale su strada.
Inizialmente era prevista l’esistenza del solo CMR in formato cartaceo, ma dal 2008, grazie a un nuovo protocollo inserito nella convenzione, è possibile redigere una nota di consegna in formato elettronico.

Questo protocollo è entrato in servizio a metà 2011 e già nel 2019 contava undici Paesi aderenti a questo nuovo sistema elettronico, nello specifico: Bulgaria, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Lettonia, Lituania, Francia, Paesi Bassi, Slovacchia, Spagna e Svizzera a cui si aggiungono di anno in anno sempre più nazioni.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?
Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica


Quali vantaggi con l’e-CMR?


L’obiettivo dell’e-CMR è quello di migliorare la qualità della Supply Chain logistica andando a potenziarne sia l’efficienza sia la visibilità lungo tutta la catena di distribuzione.

La comunicazione di dati, la firma per ricezione o consegna, il monitoraggio delle spedizioni: tutte queste operazioni grazie all’e-CMR possono essere racchiuse in un semplice file digitale sempre disponibile e recuperabile.

Grazie all’uso dell’e-CMR si riduce anche l’impatto ambientale dei trasporti questo perché non sono necessari documenti cartacei da stampare e fotocopiare.
L’assenza del documento cartaceo non solo rende il processo più smart, ma riduce i costi di archivio per l’azienda e limita al massimo l’errore umano, niente più grafie illeggibili o documenti dimenticati.
Inoltre, con l’e-CMR è possibile produrre in automatico un documento in più lingue, senza necessità di costi extra di traduzione, il che facilità i traffici con tutti i Paesi.

Ecco i cinque vantaggi principali:
  1. Con l’e-CMR non capiterà più di smarrire le lettere di vettura, riducendo così i problemi amministrativi:
  2. Monitoraggio in tempo reale delle consegne: grazie all’e-CMR è possibile confermare in maniera rapida le consegne, inserendo automaticamente gli orari di consegna corretti e condividendo all’istante la lettera di vettura con tutti i partner della supply chain;
  3. Con l’e-CMR la lettera di vettura viene firmata elettronicamente, questo permette di monitorare in tempo reale in ufficio lo stato del documento permettendo di fatturare all’istante l’ordine consegnato;
  4. Riduzione dei costi e abbattimento dell’impatto ambientale grazie a meno documenti cartacei prodotti, meno archivi da gestire e meno traduzioni da commissionare.
  5. I partner possono hanno la possibilità di monitorare in tempo reale lo stato delle spedizioni il che permette di sapere con precisione i tempi di consegna e ricevere al tempo stesso sempre le fatture corrette.

Come funziona l’e-CMR?


Il funzionamento dell’e-CMR è molto semplice, si tratta di una procedura digitale intuitiva e di facile implementazione.
Detto questo bisogna sottolineare che ci sono due categorie principali di e-CMR, ci sono le applicazioni separate e le applicazioni che si integrano con il computer di bordo.

Nel primo caso il conducente dovrà effettuare la stessa operazione due volte sia sul computer di bordo che attraverso l’applicazione e-CMR, mentre nel secondo caso solo una volta.

Per questo motivo qui di seguito sono elencate le fasi relative alla gestione e-CMR con applicazione integrata nel computer di bordo:
  1. L’azienda redige la lettera di vettura sulla piattaforma e-CMR.
  2. Il TMS (Sistema per la gestione dei trasporti) invia l’e-CMR, accompagnato da un codice unico di identificazione, contestualmente all’incarico al computer di bordo.
  3. Il conducente riceve contemporaneamente sia l’incarico sia l’e-CMR corrispondente, da questo momento è in grado di svolgere tutte le operazioni necessarie attraverso il questionario: firma digitale, aggiornamento dello stato, modifiche e, in alcuni casi, aggiungere una fotografia.
  4. Una volta completata in ogni sua parte l’e-CMR viene condivisa con gli operatori della Supply Chain logistica.
Una procedura semplice, smart e a basso impatto ambientale in grado di rendere più efficiente la catena di distribuzione di ogni operatore del settore.

Altri articoli per Software e sistemi per il trasporto

Ultimi articoli per Trasporto

Trasporti nazionali e internazionali

Logistica 4.0: il futuro del ruolo dell’Italia nella supply chain globale

12 ottobre 2021
Servizi e accessori per il trasporto

Logistica last-mile: arriva anche a Torino il servizio Amazon Fresh

29 settembre 2021
Software e sistemi per il trasporto

DKV lancia un sistema telematico per tracciare i trasporti in tempo reale

22 settembre 2021
Servizi e accessori per il trasporto

Tecnologie di tracking: perché sono importanti per tracciare i trasporti?

09 settembre 2021
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica e trasporti: DHL ha acquisito Hillebrand, leader nel trasporto ma...

01 settembre 2021
Servizi e accessori per il trasporto

Logistica e trasporti: a Karlsruhe le merci viaggeranno in tram

27 luglio 2021

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Modula - Picking automatizzato al 100% con il robot industrale MiR di Amer

01 ottobre 2021
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
La transpologistica - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su LinkedIn

Logisticamente.it