Amazon ha in programma di investire 350 milioni di euro in Italia nella logistica di magazzino per aprire nuovi centri di smistamento




Outsourcing

Logistica di magazzino: Amazon continua a crescere e investire in Italia

8 Giugno 2021

La corsa di Amazon sembra inarrestabile, da anni il colosso americano dell’e-commerce continua a crescere incontrastato in Italia grazie alla sua grande efficienza, ai suoi servizi, oltre che alla sua grande offerta di prodotti.
Per rafforzare la sua posizione di leader nel mercato italiano, Amazon ha in programma un piano di investimenti da 350 milioni di euro fino alla fine del 2021 nella logistica di magazzino.

Con questi investimenti verranno aperti due centri di distribuzione entro l’autunno e 12 nuovi depositi di smistamento.
Una volta entrati a regime, queste nuove strutture garantiranno l’assunzione di 3mila lavoratori, portando la forza lavoro totale di Amazon in Italia a 12.500 unità, distribuita in 50 sedi in tutta Italia.

Questi investimenti si aggiungono a quello già compiuti nella prima metà dell’anno che hanno, tra l’altro, portato all’apertura dell’European Innovation Lab a Vercelli, una struttura all’avanguardia pensata per sviluppare e testare nuove tecnologie per la logistica.

Questo piano di investimenti è stato presentato con entusiasmo da Mariangela Marseglia, Country Manager di Amazon.it e Amazon.es, che ha sottolineato come il tempismo di questi investimenti è stato studiato in maniera tale da aiutare la ripartenza per il post Covid-19.

Vuoi conoscere in anteprima le notizie pubblicate su Logisticamente.it?

Ricevi la newsletter gratuita per rimanere aggiornato sulle ultime novità del mondo della logistica





A proposito di Outsourcing