Questo sito richiede JavaScript per funzionare correttamente. Si prega di abilitare JavaScript nel browser e ricaricare la pagina.
Logistica last-mile, Mercedes punta sul nuovo eSprinter

Mercedes si prepara a lanciare il nuovo eSprinter per completare la sua gamma di commerciali leggeri elettrificati nella logistica last-mile




Logistica Sostenibile

Logistica last-mile, Mercedes punta sul nuovo eSprinter

7 Aprile 2021

L’elettrificazione dei veicoli presenti nelle flotte commerciali delle società che si occupano di logistica last-mile è un fenomeno che sta avendo sempre più riscontro.
Proprio in quest’ottica Amazon ha effettuato un grande ordine di veicoli elettrici a Rivian.

Questa prospettiva sta spingendo i player storici del mercato a investire in veicoli elettrici.
In tal senso si delinea la strategia di Mercedes che ha annunciato per il 2023 la produzione del nuovo nuovo eSprinter.

Il lancio di questo nuovo veicolo si pone in continuità con il lancio del eVito ed ha come obiettivo quello di offrire una gamma completa di commerciali leggeri elettrificati.
Il veicolo verrà prodotto nelle fabbriche di Dusseldorf, Ludwigsfelde e Ladson (South Carolina).

Per produrre questa nuova generazione del van a zero emissioni Mercedes prevede di investire complessivamente 350 milioni, di cui 150 milioni di euro verranno spesi per l’adeguamento delle strutture dei tre impianti produttivi.

Per realizzare il nuovo eSprinter Mercedes procederà all’aggiornamento delle linee di montaggio che attualmente vengono utilizzate per la fabbricazione del veicolo tradizionale.

L’obiettivo di questo nuovo veicolo è riuscire a incrementare la quota di mercato di Mercedes nel Nord America, da qui la scelta di posizionare un sito di produzione del nuovo eSprinter in Carolina del Sud nel complesso di Ladson, un luogo al confine tra le contee di Berkeley, Charleston e Dorchester.





A proposito di Logistica Sostenibile